Raddoppia la tua produttività utilizzando due monitor

Siete soliti avere diversi programmi e applicazioni aperti nello stesso momento sul vostro computer?

Se sì, siete i candidati perfetti per utilizzare un doppio monitor.

Dividere le attività del computer tra i due monitor consente di mantenere più finestre aperte allo stesso tempo.

Questo può essere un vero e proprio risparmio di tempo dal momento che non sarà necessario continuare a fare clic sugli stessi compiti più e più volte, al fine di rivisualizzarle ogni volta.

Ad esempio, è possibile mantenere aperte sul monitor più piccolo le applicazioni di cui avete bisogno in ogni momento ma che non usate spesso, come la mail, le utility di Windows, i calendari e le finestre di chat, mentre potreste tenere i vostri lavori principali come Photoshop, Microsoft Office e il browser web, visualizzati sullo schermo più grande.

L’aggiunta di un secondo monitor per il vostro computer fisso o portatile è abbastanza facile da fare, e probabilmente molto più economica di quanto si pensi.

Il computer avrà bisogno di due porte video per collegare un secondo monitor. Molti nuovi modelli sono prodotti già in serie con porte dual video incorporate. Se il vostro no le ha, tutto quello che dovete fare è acquistare un economico adattatore video USB, con una porta di uscita che corrisponda all’ingresso del monitor secondario.

Ci sono diverse marche di adattatori USB tra cui scegliere, ma ho sempre avuto grande fortuna con quelli realizzati da Plugable.

Una volta che avete l’adattatore USB e il monitor supplementare a portata di mano, è sufficiente seguire le istruzioni fornite con l’adattatore per collegare il monitor secondario e configurare il sistema per utilizzarlo.

Leggi di più:
Miglior Monitor PC per Fotografia et video editing
Miglior Monitor PC da Gaming
Migliori monitor 4K per Mac

No Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

EmailEmail