Antivirus gratuiti oa pagamento, Gli Antivirus Gratuiti Non Sono Più Davvero Gratuiti

Gli antivirus gratuiti non sono più quelli di un tempo. Le società di antivirus gratuiti adesso includono pacchetti che raggruppano adware, spyware, toolbars, e altra immondizia per fare soldi facili.

A questo punto, gli antivirus gratuiti sono solo pubblicità, spingendo gli utenti ad aggiornare a prodotti a pagamento. Ora, le aziende di antivirus gratuiti stanno facendo soldi attraverso installazioni di programmi pubblicitari, di monitoraggio e junkware.

https://pcora.org/wp-content/uploads/2015/06/avira-chrome.png

Come fanno a fare soldi attraverso il tuo PC

Ecco un breve riassunto su come le società di antivirus stanno cercando di fare soldi.

  • Modificando il tuo motore di ricerca predefinito: le compagnie di antivirus tentano di cambiare il motore di ricerca del tuo browser con uno di loro scelta. Loro poi fanno soldi quando clicchi sugli annunci sulle pagine dei risultati delle ricerche. Questo a volte può essere brandizzato con qualcosa del tipo “ricerca sicura”, ma si sta in realtà utilizzando un motore di ricerca inferiore che fa fare soldi all’azienda.
  • Modifica Homepage: le aziende di antivirus vogliono anche cambiare la tua home page, deviando il traffico verso siti web che gli fanno fare soldi mostrandoti la pubblicità.
  • Ask Toolbars e Ask Toolbars Rebrandizzate: Molti programmi tentano di installare la terribile Ask Toolbar. Alcune aziende utilizzano una versione rebrendizzata di Ask Toolbar con il proprio nome su di essa, ma questa in realtà è la barra degli strumenti Ask.
  • Junkware: le aziende di antivirus aggiungono ulteriori programmi (o “offerte”) ai loro programmi di installazione che vengono installati automaticamente di default. Sono pagati dal creatore del programma quando installano il programma sul vostro sistema – a circa un paio di dollari ad installazione.
  • Tracking: le aziende di antivirus monitorano le tue abitudini di navigazione e altri dettagli personali. Alcune aziende di antivirus probabilmente vendono questi dati per fare più soldi.

Comodo Free

Comodo cerca di cambiare il motore di ricerca del browser con Yahoo! e integrando il programma GeekBuddy per il supporto tecnico a pagamento. Vengono inclusi anche altri prodotti Comodo che potresti non desiderare, compresa la modifica delle impostazioni del server DNS ai server di Comodo e l’installazione “Chromodo”, un browser basato su Chromium sviluppato da Comodo.

Poiché il software PrivDog affiliato a Comodo conteneva un’enorme falla di sicurezza simile a quella che affliggeva Superfish, c’è una buona probabilità che tu non voglia un sacco di altri software e servizi sviluppati da Comodo all’interno del tuo computer.

Comodo Free

Ad-Aware Free

Lavasoft Ad-Aware pubblicizza “Web Protection” per “rendere sicure le tue ricerche online” impostando SecureSearch come pagina iniziale e come motore di ricerca di default del browser web. Nonostante il nome, questa non è in realtà una feature di sicurezza. Viene semplicemente cambiato il motore di ricerca del tuo browser web con uno rebrandizzato che in realtà utilizza Yahoo! in background – questo significa che è sponsorizzato da Bing.

Se preferisci utilizzare Bing, non c’è problema – basta utilizzare il vero sito web di Bing. Avrai un’esperienza migliore rispetto a quello rebrandizzato e semplificato da Lavasoft.

Ad-Aware Free

Avira Free Antivirus

Avira incoraggia ad installare “Avira SafeSearch Plus.” Questa è solo una versione rebrandizzata della Ask Toolbar, reindirizzando i risultati della ricerca attraverso una versione rebrandizzata del motore di ricerca Ask.com. Se non desideri avere installata la Barra Ask, di sicuro non vuoi nemmeno questa versione rebrandizzata.

Avira Free Antivirus

ZoneAlarm Free Antivirus + Firewall

ZoneAlarm tenta di farti abilitare “ZoneAlarm Search” come pagina iniziale e motore di ricerca del browser, insieme all’installazione di una barra degli strumenti ZoneAlarm che è – ancora una volta – una versione rebrandizzata di Ask Toolbar.

ZoneAlarm Free Antivirus + Firewall

Panda Antivirus Free

Panda tenta di installare la propria toolbar di sicurezza per il browser, cambiando anche il motore di ricerca del browser con Yahoo, e la sua home page con “MyStart”, che è sponsorizzata da Yahoo. A onore di cronaca, Panda, per lo meno non tenta di ingannare l’utente, offrendo una pagina del motore di ricerca o una homepage di Yahoo rinominata.

Panda Antivirus Free

Avast! Gratuito

L’installer di avast! tenta di installare software aggiuntivo che potrebbe essere indesiderato. Abbiamo visto Dropbox qui offerto in passato, ma avast! ha tentato di installare la Google Toolbar quando abbiamo testato l’installazione.

Programmi come Google Toolbar e Dropbox sono software di alta qualità che si potrebbero effettivamente desiderare, così avast! appare molto meglio se paragonato alle altre alternative viste prima. Ma anche avast! ha commesso fatti discutibili in passato – testimone è l’estensione per il browser avast! che si inseriva nel tuo shopping online.

Avast! Gratuito

AVG Free

AVG ha una propria suite di utility fastidiose, tra cui AVG Security Toolbar, AVG Rewards, AVG Web TuneUp, e SecureSearch. AVG dovrebbe fornire istruzioni per la disinstallazione di questi tools.

Stranamente, quando abbiamo tentato di installare AVG Free 2015, non ci sono stati tentativi di installazione di tools come questi sul nostro computer. Dato che AVG ha offerto tante barre degli strumenti e altre cose simili in passato, non siamo sicuri se questo sia un cambiamento o se sia solo una cosa temporanea. Siamo ancora cauti sui prodotti gratuiti di AVG.

AVG Free

Malwarebytes Anti-Malware gratis

Malwarebytes non tenta di installare software spazzatura in più sul tuo computer, anche se la versione gratuita non offre protezione in tempo reale. A loro favore, Malwarebytes offre uno strumento gratuito che è utile per le scansioni manuali – raccoglie e rileva gran parte dell’adware che altri programmi installano – e ti incoraggia a pagare per un prodotto più completo.

Questo strumento potrebbe essere molto utile in combinazione con un altro antivirus, come le soluzioni Microsoft Windows Defender o Microsoft Security Essentials. Ma non è un antivirus gratuito standalone da cui si può dipendere, in quanto manca la scansione in tempo reale.

Malwarebytes Anti-Malware gratis

Quale Antivirus Dovrei Utilizzare?

Anche le migliori soluzioni antivirus possono essere fastidiose. Piuttosto che installare junkware sul vostro PC al momento dell’installazione, questi possono mostrare regolarmente pop-up, avvisi ed altri tipi di messaggio, possono spingerti ad installare altro software o a pagare per ottenere servizi aggiuntivi. Possono raccogliere dati di navigazione, informazioni varie e rivenderle a terzi.

Alcuni antivirus sono legittimamente gratuiti. Come Windows Defender di Microsoft fornito con Windows 8, 8.1 e 10. E ‘disponibile anche come Microsoft Security Essentials per Windows 7. Questo è un antivirus gratuito che è essenzialmente pagato con costi di licenza di Windows.

BitDefender è attualmente solido e non offre alcun software spazzatura. avast! non è perfetto e cerca di farti installare software aggiuntivo, anche se è software di alta qualità. AVG, in passato, è stato pieno di software spazzatura, ma non ha dato problemi quando lo abbiamo provato – non siamo sicuri di quello che sta accadendo, e ci piacerebbe consigliare avast! Piuttosto che AVG se volete un antivirus gratuito di questo tipo.

Gli antivirus a pagamento sono delle buone opzioni. Kaspersky e BitDefender ottengono sempre valutazioni migliori rispetto agli Antivirus gratuiti, quindi sono buone soluzioni, se si desidera pagare per qualcosa. (Per Saperne Di Più: Miglior Antivirus)

Le compagnie di antivirus devono guadagnare soldi in qualche modo. Di fronte a molte persone che vogliono solo antivirus gratuiti e che non intendono pagare per un aggiornamento, si sono sempre rivolti a ricavi pubblicitari, come il software bundling, il tracking e altre pratiche discutibili. Pensa prima di scaricare – anche se si scarica la versione gratuita di programma antivirus da una società legittima, potresti finire ad installare spazzatura indesiderata che potrebbe peggiorare la tua esperienza al pc.

Per Saperne Di Più:
Bitdefender vs Kaspersky

No Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *