Recensione di Kaspersky Antivirus 2016

Kaspersky sta distribuendo la sua linea antivirus e suite di sicurezza 2016 contemporaneamente all’uscita di Windows 10. L’Antivirus Kaspersky sancisce un inizio favorevole per la stagione 1016, grazie ai livelli di protezione notevoli valutati da laboratori indipendenti.

La schermata principale del programma mantiene lo schema di colori verde e bianco del predecessore, apportando modifiche al layout. L’edizione precedente riempiva la schermata con quattro quadranti rispettivamente chiamati Scansione, Aggiornamento, Rapporti e Tastiera Virtuale. L’edizione attuale mantiene la stessa divisione delle operazioni, con pulsanti più piccoli, privi di bordi e allineati orizzontalmente. Un ampio banner in alto comunica l’attuale stato di sicurezza. Se il colore non è verde, potrai cliccarci su per ottenere dettagli, informazioni e istruzioni per risolvere il problema.

Kaspersky Antivirus 2016

Test

La tecnologia Kaspersky ha ottenuto i punteggi maggiori su tutti i livelli nei test più elaborati svolti da vari laboratori. Dennis Technology Labs sottopone i prodotti ad un estenuante periodo di prova lungo una settimana, utilizzando un sistema di acquisizione e ripetizione per testare ogni prodotto contro gli stessi attacchi malware. Kaspersky ha guadagnato il certificato AAA, il migliore in assoluto. Ha inoltre ottenuto il punteggio più alto in tutte le categorie esaminate dall’Istituto AV-Test.

I ricercatori di AV-Comparatives sottopongono gli antivirus ad un’ampia varietà di test, da semplici prove di riconoscimento di malware statici, a prove dinamiche in tempo reale che mettono alla prova ogni aspetto del prodotto. I programmi che superano i test ottengono la certificazione standard. Quelli che lo superano con risultati più elevati, possono ottenere le certificazioni Avanzata o Avanzata+. Kaspersky ha ottenuto la certificazione Avanzata+ in tutti e cinque i test. Si tratta di un risultato davvero impressionante che vede come unico rivale Bitdefender Antivirus Plus 2015

Strumenti Aggiuntivi

Uno dei quattro grandi pulsanti presenti nella schermata principale del programma è dedicato alla Tastiera su Schermo, che potrai avviare anche dalla barra degli strumenti del browser. La prima volta che la userai, però, sarà necessario riavviare il computer. Si consiglia dunque di attivarla immediatamente, così da evitare di dover attendere quando servirà davvero.

Lo scopo della Tastiera su Schermo è quello di permettere di digitare password e altri dati sensibili senza il rischio che possano essere catturati da keylogger. È già di per se molto improbabile che un keylogger riesca a superare la protezione in tempo reale di Kaspersky, ma questa tecnica è in grado di contrastare persino i keylogger hardware. È efficace anche contro l’estrazione di dati per mezzo della cattura di schermate; l’unico metodo per catturare una schermata consiste nell’eseguire il programma su una macchina virtuale.

Cliccando sul pulsante degli Strumenti Aggiuntivi nella schermata principale si può notare che Kaspersky offre molto più di quello che abbiamo visto finora. Una volta registrato il programma con il proprio account Il Mio Kaspersky, si potrà gestire l’antivirus a livello remoto. Sarà possibile eseguire scansioni rapide, scansioni complete, aggiornate e attivare componenti che potrebbero essere stati disattivati per errore.

Potrai inoltre controllare il tuo stato di membro sul Network di Sicurezza Kaspersky (KSN) e visualizzare le statistiche dell’attività recente del KSN. Potrai eseguire una scansione di configurazione del browser per assicurarti che Internet Explorer sia configurato al meglio per offrire il massimo della sicurezza. La scansione di risoluzione problemi di Windows regola le impostazioni di sicurezza del sistema operativo che potrebbero essere state impostate erroneamente da un malware (o dall’utente stesso). La funzione Pulizia Privacy rimuove ogni traccia del tuo computer e della tua attività di navigazione. E tutte e tre le modalità di scansione includono un’opzione per annullare le modifiche, qualora non fossi soddisfatto degli effetti apportati.

Può succedere che un malware davvero fastidioso renda impossibile l’accesso a Windows, nonché l’esecuzione di una scansione malware. Per tale ragione, il programma offre la possibilità di creare un Disco di Salvataggio Kaspersky, che sorvola il problema avviandosi in un sistema operativo alternativo. Ovviamente è fondamentale effettuare la creazione del disco prima di incappare nel problema.

Non esistono programmi perfetti: i programmatori di malware sono in costante ricerca di punti deboli di Windows e programmi di uso comune. Le case produttrici distribuiscono aggiornamenti di sicurezza appena possibile, ma ciò non toglie che il tuo computer possa divenire la precoce vittima di un pericoloso malware. Per ovviare quanto più possibile a questo problema, Kaspersky fornisce una Scansione di Vulnerabilità, che consente di cercare gli aggiornamenti di sicurezza mancanti. Ricerca inoltre eventuali problemi di configurazione di Windows, sovrapponendosi allo strumento di risoluzione problemi.

Sempre e comunque una Star

Sebbene Kaspersky Antivirus 2016 presenti modifiche rispetto all’edizione 2015, continua ad essere un’antivirus notevole. I suoi punteggi nei test svolti dai laboratori indipendenti più rilevanti raggiungono la vetta assoluta. Se a questo aggiungiamo un livello di protezione contro il phishing incredibile e una manciata di utilissimi strumenti bonus, ecco che abbiamo una vera e propria superstar del mondo degli antivirus. Kaspersky Antivirus (2016) è una scelta eccezionale, la migliore tra gli antivirus commerciali, e condivide il podio e l’onore con Bitdefender Antivirus Plus 2015.

Per saperne di più:
Miglior Antivirus per Windows 10
Antivirus gratuiti oa pagamento

2 Comments

  • Aldo 17 febbraio 2016 Rispondi

    Una recensione per esaltare le qualità di un prodotto rispetto ad un altro non sempre è facile, e, non basta esaminarli nelle loro versioni free per stabilire chi salirà sul podio. Capita spesso osservare che un software rispetto ad un altro ha una marcia in più o viceversa qualcosa in meno. Ho fatto la mia esperienza, e non sono mancate le volte che le mie mani setacciavano i capelli. In questi ultimi anni ho scelto “Kaspersky internet security” ed è il mio amico invisibile, ho constatato che lavoro al computer e sono rilassato. C’è una statistica che evidenzia in un certo ordine gli antivirus in commercio, ebbene se Kaspersky è in vetta un motivo c’è ed è condiviso. Da Kaspersky mi aspetto non solo una protezione efficace, ma totale. Questo è il motivo per cui lo scelgo tra i migliori.

    • Gaetano 18 febbraio 2016 Rispondi

      Buongiorno, mi è stato proposto in alternativa a una licenza AVG acquistata e non andata a buon fine una licenza Kasperski, antivirus che non ho mai utilizzato al contrario di AVG utilizzato in paio d’anni con esiti soddisfacenti. Premetto che non sono un intenditore e che l’utilizzo del PC per me è un uso “domestico” vale a dire internet con you tube, posta elettronica, ebay, amazon e quant’altro di simile. Qualcuno può darmi un consiglio?
      Saluti, grazie.
      Gaetano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *