Test di benchmark per l’Intel Core i7-5500U (vs i7-4500U e i7-4558U)

Come forse già saprete, l’i7-5500U è tra i processori Broadwell U 15w più veloci in assoluto e sarà integrato in numerosi computer nei prossimi mesi. Ecco perché penso che molti di voi vogliano saperne di più circa le sue prestazioni e scoprire come si presenta in confronto ai processori Intel Haswell ULV (stileremo un confronto con le CPU Core i7-4500U e i7-4558U).

Non posso dire molto circa il dispositivo che ho testato poiché non è stato ancora rilasciato, ma posso dire per certo che non si tratta di un computer portatile, il che implica due cose. Come prima cosa, che c’è un margine di miglioramento notevole in termini di soluzioni di raffreddamento, dunque i limiti termici non si sono rivelati essere un problema in questo caso. In secondo luogo, non avendo potuto sperimentare l’efficienza della piattaforma, non mi è stato possibile scrivere nulla circa la batteria.

Tenendo a mente quanto appena detto, lasciate che inizi col parlarvi del processore Intel Core i7-5500U. Si tratta di una CPU Broadwell U con TDP da 15W, basata su una litografia da 14nm. Gira a 2.4 GHz con frequenze TurboBoost che arrivano fino ai 3GHz, vantando una velocità di clock superiore a quella dell’i7-4500U (1.8 GHz, TurboBoost fino ai 3 GHz), ma inferiore a quella dell’i7-4558U da 24W (2.8 GHz, TurboBoost fino ai 3.3 GHz). D’altro canto, però, si tratta comunque di un processore dual-core con Hyper-Threading e 4MB di cache, che integra un controller di memoria DDR3-1600 a doppio canale.

Il Broadwell fa parte della fase Tick della strategia Tick-Tock della Intel e dunque non è una piattaforma del tutto nuova (quale invece sarà Skylake, previsto per i prossimi mesi), bensì solo una versione ridotta dell’Haswell. Il nuovo processore è comunque più compatto e più efficace dei predecessori e, grazie ad un paio di miglioramenti più o meno rilevanti, dovrebbe anche risultare dal 5 al 15% più veloce di una CPU Haswell da 15W.

Il processore i7-5500U è in dotazione con la scheda grafica integrata nella nuova serie Intel GT 5500, un chip con 24 Unità di Esecuzione (EU). A confronto, la scheda grafica HD 4400 integrata nel processore i7-4500U ne contiene solamente 20, mentre quella HD 5100 nell’i7-4558U ne contiene 40. Tuttavia, a causa dell’architettura GPU rinnovata, la grafica della GT 5500 è stata in grado di superare sia i chip dell’HD 4400 che quelli della HD5100 nei test sintetici e di gioco.

Broadwell U vs Haswell U

Broadwell U vs Haswell U

In sostanza, per farla breve, la piattaforma Intel Core i7-5500U non è ancora una grande potenza, ma si farà strada nel mondo degli ultrabook compatti, nei fissi e nei computer all-in-one e riuscirà ad offrire prestazioni sufficientemente soddisfacenti per l’esperienza mediatica di tutti i giorni. Va sottolineato che riuscirà a sostenere i giochi di ultima generazione solamente a bassa risoluzione.

Ho eseguito alcune prove benchmark su questo portatile. La configurazione da noi scelta era caratterizzata da 16 GB di RAM DDR3 e un HDD da 3.5 pollici e 7200 rpm di velocità (un Toshiba DT01ACA200 con HDD da 2TB e buffer da 64 MB).

Benchmark i7-5500U (2.4 GHz. 3.0 GHz TB) i7-4500U (1.8 GHz, 3.0 TB) i7-4558U (2.8 GHz, 3.3 GHz TB)
Cinebench R15 CPU 290 cb 260 cb 310 cb
Cinebench R15 CPU – Single Core 111 cb 116 cb 121 cb
Cinebench R11.5 CPU 3.23 pts 2.8 pts 3.45 pts
Cinebench R11.5 CPU – Single Core 1.43 pts 1.3 pts 1.45 pts
x264 HD Benchmark 4.0 – Pass 1 99.14 fps 90.5 fps 107.2 fps
x264 HD Benchmark 4.0 – Pass 2 18.12 fps 16.3 fps 20.4 fps

Ma vediamo di parlarci chiaro. Cosa ci dicono questi numeri? Beh, i risultati sono piuttosto ovvi. Il Broadwell i7 batte in quasi ogni aspetto l’i7-4500U e si assesta quasi sullo stesso livello della CPU i7-4558U. Tuttavia, non bisogna dimenticare che quest’ultimo è un processore da 28 Wh, e ciò significa che l’i7-5500U offre pressappoco le stesse prestazioni di CPU, pur richiedendo molta meno energia.

D’altro canto, alcuni potrebbero pensare che sarebbe opportuno fare un confronto tra questi due processori per quanto concerne le prestazioni per clock, ed ecco perché nella tabella in basso ho “normalizzato” sia le performance Multi-core che Single-core dei tre processori (per quanto riguarda i test Single Core, ho considerato i risultati sulla base dell’operazione su frequenza TB delle CPU). I risultati non sono del tutto precisi, poiché i processori non operano sulle frequenze base in tutti i test. Considerate dunque questi dati solamente come un resoconto generale, un punto di riferimento espresso solo al fine di stilare un confronto.

Benchmark i7-5500U normalizzato i7-4500U normalizzato i7-4558U normalizzato
Cinebench R15 CPU 121 cb 144 cb 110.7 cb
Cinebench R15 CPU – Single Core 37 cb 38 cb 36.6 cb
Cinebench R11.5 CPU 1.34 pts 1.55 pts 1.23 pts
Cinebench R11.5 CPU – Single Core 0.47 pts 0.43 pts 0.43 pts
x264 HD Benchmark 4.0 – Pass 1 41.3 fps 50.2 fps 38.2 fps
x264 HD Benchmark 4.0 – Pass 2 7.55 fps 9.05 fps 7.2 fps

I risultati mostrano che l’i7-5500U si colloca sul livello dei processori Haswell Core i7 per quanto concerne le prestazioni per clock. Sono però certo che l’i7-5500U potrebbe ottenere risultati ancora migliori, considerando che l’efficacia della versione testata è stata messa a repentaglio dall’HDD presente sul computer di prova, nonché dai driver potenzialmente non abbastanza validi attualmente disponibili.

Ad ogni modo, alla fine dei conti, ciò che è importante tenere a mente per quanto riguarda questo confronto è il fatto che l’Intel Core i7-5500U offre prestazioni migliori rispetto a all’Intel Core i7-4500U (e dell’i7-4510U), senza richiedere maggior energia. L’Intel sostiene addirittura che sia più efficace del 10-20%, ma per ora non ho avuto modo di dimostrare quest’affermazione.

  • 3DMark 11: P1207;
  • 3DMark 13:  Ice Storm – 54343, Cloud Gate – 5557, Sky Driver – 2770, Fire Strike – 764 ;
  • CineBench 11.5: OpenGL 27.62 fps;
  • CineBench R15: OpenGL 32.29 fps.

Come se non bastasse, l’incremento di prestazioni offerto dalla scheda grafica Intel HD 5500 integrata nel chip Broadwell i7 è ancora più rilevante, come scoprirete in un articolo che scriverò più in là, in cui la metteremo a confronto con i chip dell’Intel HD 5500, 4400 e 5100. Restate sintonizzati, dunque, e se ne avete voglia lasciate un commento per dirmi la vostra sulla CPU Broadwell U. Oh, e c’è anche un assaggino dei risultati dei test benchmark della GPU dell’i7-5500U. Presto potrete scoprire l’effetto di questo chip in termini di prestazioni videoludiche.

No Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *