AMD Radeon RX 480 vs Nvidia GeForce GTX 970: Qual è il campione del 1440p?

AMD Radeon RX 480 vs Nvidia GeForce GTX 970

Nvidia è sulle prime pagine di recente, per il lancio delle sue GPU principali, ma AMD ha recuperato un po’ di terreno con la nuova Radeon RX 480. La squadra rossa ha fatto delle audaci dichiarazioni riguardo alla sua nuova scheda video, affermando che si tratti della miglior scheda 1440p e VR-ready nell’ordine di £200.

La nuova architettura e il prezzo più ridotto della RX 480 la vedono gettarsi a capofitto in uno dei campi di battaglia più fitti del mondo informatico, ed, in particolare, affrontare la vecchia GTX 970 di Nvidia. Il nuovo hardware ha fatto scendere il prezzo di quella scheda, il che significa che costituisce ora un rivale principale per la scheda di AMD.

Vale la pena sborsare denaro per la nuova Radeon, oppure la classica GTX 970 di Nvidia è ancora in grado di contenerla?

Nvidia GeForce GTX 970 v AMD Radeon RX 480 – Specifiche e tecnologia

AMD ha preso l’insolita decisione di far esordire la sua architettura Polaris con questa scheda di fascia media. Ci sono molte cose positive riguardo alla quarta iterazione del sistema Graphics Core Next, non ultimo il passaggio del processo di produzione da 28nm a 14nm.

AMD Radeon RX 480

È un salto superiore a quello fatto da Nvidia con le sue nuove schede Pascal a 16nm, e significa che AMD può addensare un numero ancora maggiore di transistor nella stessa area, senza alcun incremento di temperatura e consumo di energia.

La RX 480 resta una scheda di fascia media, quindi le aspettative devono essere contenute. È dotata di processori stream 2304 suddivisi in 36 unità computazionali per una suddivisione dei task più fitta, ed i suoi core si situano su velocità di serie e con boost, rispettivamente di 1,120 MHz e 1,266 MHz.

La scheda di AMD ha delle funzioni via software che sono state introdotte anche sui nuovi hardware Nvidia, come una migliore computazione asincrona. Ciò contribuirà alla gestione dei carichi di lavoro della CPU e della GPU in giochi in DirectX 12, ma non è una funzione che sarà presente con la GTX 970.

GeForce GTX 970

AMD produrrà la RX 480 in due versioni: una da 4GB DDR5, ed una da 8GB. Quella da 8GB sarà dotata anche di una memoria più veloce, con capacità di trasmissione di 8 Gbps rispetto ai 7 Gbps delle schede minori.

I prezzi fluttuano abbastanza rapidamente, ecco perché la GTX 970 è una così forte rivale per la RX 480.

Le specifiche di Radeon vanno ben paragonate a quelle delle vecchie schede Nvidia. La GTX 970 utilizza il vecchio processo di produzione a 28nm, il che significa che ha mezzo miliardo in meno di transistor della sua rivale, ed ha solo processori stream 1664. I suoi clock di serie e in boot si collocano rispettivamente sui 1050 MHz e i 1205 MHz, ed ha un’unica configurazione di memoria: 4GB DDR5.

Le specifiche inferiori della GTX 970 comportano un rapporto di trasmissione dati di 3.4 FLOPS, lontanissimi dai 5.8 FLOPS della scheda di AMD. C’è poca differenza per quanto riguarda i consumi energetici, nonostante tutto: la richiesta di energia di 150W della RX 480 è di soli 5W superiore a quella della GTX 970.

Mentre sulla carta non sembra esserci confronto, i benchmark rivelano una lotta molto più serrata di quanto ci aspettassimo.

Nvidia GeForce GTX 970 v AMD Radeon RX 480 – Metodologie di test

Scheda madre: Asus Z170-Deluxe
Processore: Intel Core i5-6600K (non overcloccato)
RAM: Corsair Vengeance 2666MHz, 16GB DDR4
Dispositivo di raffreddamento: Corsair H60 liquido di raffreddamento
PSU: Corsair CX750M
SSD: Samsung 850 EVO
OS: Windows 10 Pro a 64 bit

Nvidia GeForce GTX 970 v AMD Radeon RX 480 – Prestazione

Ho testato queste potenti schede con cinque giochi. Ogni titolo settato alle massime impostazioni, e ognuno a 1920 x 1080, 2560 x 1440, 3840 x 2610 – in 4K

Ho inoltre utilizzato una selezione di benchmark sintetici, con la richiesta di 3DMark di effettuare un test Fire Strike insieme ai benchmark per valutare il consumo energetico ed i picchi di temperatura.

DIRT Rally

Ultra a 1.920 x 1.080 media
GTX 970: 97.3
RX 480: 88.9

Ultra a 2.560 x 1.440, media
GTX 970: 65.4
RX 480: 61.6

Ultra a 3.840 x 2.160, media
GTX 970: 34.4
RX 480: 34.7

Questo è il gioco più semplice del test, con moltissime texture frenetiche, ma meno carichi di lavoro in altre categorie. Non sorprende che entrambe le schede non hanno affatto risentito questo racer di rally a 1080p: la RX 480 ha reso in media 88.9 fps, mentre la scheda Nvidia era di circa 9 frame più veloce.

DIRT Rally

Ciò cuol dire che la GTX 970 ha avuto un vantaggio dell’8.63%, ma il gap si è ridotto a 5,81% a 1440p, forse perché la RX 480 fa risentire dei suoi transistor e della memoria extra. Entrambe le schede abbattono il fatidico muro dei 60 fps, con la scheda Nvidia di quasi 4 frame avanti.

Entrambe le schede superano il testo dei 30 fps in 4K, che non sorprende poi tanto in quanto non si tratta di un gioco troppo pesante. Mi sono sorpreso quando ho visto la scheda AMD prendere un leggero vantaggio: i suoi 34.7 fps di media sono di 0.3 frame avanti alla scheda di Nvidia.

È un buon risultato, ma non c’è da aspettarsi che nessuna di queste schede riesca a gestire del gaming in 4K. Le medie di 34fps verranno abbattute dai picchi minimi di framerate, specialmente quando l’azione su schermo diverrà più frenetica.

La Terra di Mezzo: L’Ombra di Mordor

Ultra a 1.920 x 1.080 media
GTX 970: 85.4
RX 480: 83.6

Ultra a 2.560 x 1.440, media
GTX 970: 55.9
RX 480: 57.2

Ultra a 3.840 x 2.160, media
GTX 970: 37.7
RX 480: 39.3

Questo gioco è pieno di effetti di fuoco e particellari, il che può risultare un po’ più problematico per alcune GPU, specialmente se si considera che si stanno eseguendo questi test con settaggi Ultra.

La Terra di Mezzo: L'Ombra di Mordor

La scheda di Nvidia prosegue nel suo comando sui 1080p con una media di framerate pari a 85.4fps, ma il suo vantaggio è di appena 2fps, ed è stato superato quando ho settato la risoluzione a 2560 x 1440. Con il maggior numero di pixel schierati, la RX 480 ha dato una media di 5702 fps, superiore a quella della scheda Nvidia.

Entrambe le GPU sono riuscite a superare anche il benchmark in 4K. La RX 480 ha mantenuto il suo lieve vantaggio con una media di 39.3fps.

Hitman

Impostazioni max a 1.920 x 1.080, media
GTX 970: 59
RX 480: 69.7

Impostazioni max a 2.560 x 1.440, media
GTX 970: 45.4
RX 480: 54.3

Impostazioni max a 3.840 x 2.160, media
GTX 970: 25.08
RX 480: 30.6

Hitman è un gioco ottimizzato per AMD, dunque i risultati qui non ci sorprendono. Si tratta di una serie di risultati competitivi per un titolo che porta ad uno tra i più ardui benchmark in giro, grazie alla sua dipendenza da una favolosa illuminazione ed effetti particellari.

Hitman

La sua media in Full HD di 69.7fps è di dieci frame più alta rispetto alla GTX 970 e supera il muro dei 60fps, ed è di 9 frame più veloce della sua rivale a 1440p. La media della Radeon di 54.3fps garantisce un gameplay liscio a risoluzioni più alte.

La RX 480 ha mantenuto un buon vantaggio anche in 4K. La sua media di 30.6fps è di cinque frame più alta rispetto alla GTX 970 e supera anche l’importante barriera dei 30fps, ma non c’è da aspettarsi di poter giocare a Hitman in modo liscio in 4K, senza scendere a compromessi sui settaggi grafici.

Rise of the Tomb Raider

Impostazioni max a 1.920 x 1.080, media
GTX 970: 60
RX 480: 63.5

Impostazioni max a 2.560 x 1.440, media
GTX 970: 36.7
RX 480: 44.2

Impostazioni max a 3.840 x 2.160, media
GTX 970: 19.9
RX 480: 27.3

Tomb Raider spreme le schede grafiche con complessi effetti meteo e di luce rispetto a molti altri titoli sul mercato.

Si tratta anche dell’unico gioco in cui la RX 480 ha tenuto il comando sotto ogni risoluzione aumentando il gap con la GTX 970 ogni volta che il conto dei pixel saliva.

Rise of the Tomb Raider

La sua media di 63.46fps a 1080p era di appena 3 frame più veloce della GTX 970, e ha poi restituito una media di 44.2fps a 1440p, molto lontana dai 36.7fps della scheda Nvidia. È un gap del 5.77% che passa al 20.44%.

La Radeon ha offerto infine una media di 27033fps in 4K. Ciò significa che il gioco non è ritenibile giocabile con settaggi massimi alla risoluzione di 3840 x 2160, ma si è rivelata del 37.61% più veloce della GTX 970 nello stesso test.

Benchmark sintetici, Consumi di Energia e Surriscaldamento

3D Mark Fuoco Sciopero Ultra
GTX 970: 2767
RX 480: 2638

Picco di potenza:
GTX 970: 260W
RX 480: 249W

Temperatura di picco:
GTX 970: 73
RX 480: 70

Non c’è davvero molto da scegliere tra queste due schede nel test 3D Mark Fire Strike. La GTX 970 tiene il comando con un punteggio di 2767 punti, ma la RX 480 è pochissimo dietro grazie al suo risultato di 2638 punti.

Ciò a supporto delle mie considerazioni dai test diretti: la GTX 970 potrebbe rivelarsi migliore a basse risoluzioni e giochi meno complessi, ma la RX 480 costituisce un’architettura più efficace ed impiega la sua potenza con più calma, e di conseguenza ottiene vittorie chiave nei test più ardui.

L’architettura più fitta di AMD ha, inoltre, consumato meno della sua rivale. L’apparecchio di prova ha dato come risultato 249 W con la Radeon installata, ovvero 11 W in meno rispetto a Nvidia.

E, infine, offre una temperatura più bassa, anche se di soli tre gradi. La temperatura massima della Radeon di 70°C è un risultato eccellente, e vuol dire che non c’è alcuna necessità di preoccuparsi riguardo al surriscaldamento.

Conclusioni sulle Performance

C’è una chiara tendenza denotabile dai miei test sui giochi: se un gioco costituisce un benchamark più arduo, la RX 480 tende ad battere la sua avversaria più “anziana”. È la chiara prova di un’architettura più recente, di una capacità di trasmissione incrementata ed un processo di manifattura più fitto che sta dando i suoi risultati.

È una vittoria per la RX 480 in molti test, dunque, ma non pensare che il prezzo ridotto di AMD ti permetterà di supportare il gaming in 4k senza problemi. È una GPU ideata per il gaming in Full HD ed in 4K, ed è ideale per questi settori, ma qualsiasi risoluzione più alta la farà faticare molto.

La RX 480 batte costantemente la sua rivale, consumando meno energia: il suo picca di 249 W è di undici in meno rispetto alla stessa macchina con installata una GTX 970.

Altre Cose da Tenere in Considerazione

I miei test hanno comparato una GTX 970 overclockata ed una RX 480 di riferimento. In altre parole, si tratta di una delle migliori GTX 970 in giro contro una RX 480 di base che di certo migliorerà nel tempo grazie ad overclock di terze parti e l’aggiunta di migliori sistemi di raffreddamento. Ciò vuol dire che il breve comando della GTX 970 evinto da ogni benchmark verrà probabilmente ridotto dalle più potenti RX 480.

Verdetto

La RX 480 offre ottime performance in Full HD e 1440p ad un prezzo sorprendentemente basso, ed il suo comando costante nei test più ardui fa ben sperare per il futuro ed indica che il nuovo hardware di AMD sta facendo bene il suo lavoro.

La GTX 970 ha un rendimento simile a tali risoluzioni ed è un po’ più economica, ma non possiede una nuova architettura, memoria extra o miglioramenti via software, come ci si aspetterebbe da una scheda più vecchia, certamente. Se abbassassero ulteriormente il prezzo, sarebbe ancora un’ottimo affare.

In questa comparazione, la RX 480 ottiene una schiacciante vittoria a 1440p. Ma, ovviamente, ci sono anche fattori esterni da considerare. La Nvidia GeForce GTX 1060 è apparsa sulla scena sia in versione 3GB che 6GB. Non abbiamo ancora provato la GTX 1060 3Gb, ma abbiamo a disposizione dei benchmark completi della versione 6GB, che ci dicono che si tratta di un’ottima scheda per i 1440p.

Leggi di più:
Assemblare un PC da Gaming con 300
Assemblare PC Gaming con 500
Assemblare un PC da Gaming con 600

No Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

EmailEmail