Home / Senza categoria / Miglior Monitor PC 4K 2018 (Per Gaming, Fotografia e Mac)

Miglior Monitor PC 4K 2018 (Per Gaming, Fotografia e Mac)

Se sei alla ricerca del miglior monitor 4k e hai dei dubbi sulla scelta da fare, ti trovi nel posto più indicato per poterli risolvere. Dopo aver seguito con attenzione lo sviluppo dei monitor 4K sin dai primi prodotti, siamo ora nella condizione di fornire, per facilitare e restringere la tua ricerca, un elenco dei migliori monitor per computer 4K ,ad oggi disponibili.

Potrai trovare qui sicuramente il modello più adatto alle tue esigenze che sia il monitor 4K con risoluzione Ultra HD , dotato di sincronizzazione adattativa per il gaming, il monitor altamente curato in ogni dettaglio per i lavori dove il colore è un elemento chiave, oppure, semplicemente un meraviglioso schermo 4K per la vita quotidiana.

Anche se la risoluzione 4K non è ancora del tutto lo standard, sta iniziando a sostituirsi rapidamente ai monitor 1440p, per la qualità dell’immagine semplicemente stupefacente e nitida che si coniuga a prezzi sempre più accessibili. Ma prima di procedere con l’acquisto di una di queste meraviglie, ci sono molti fattori da prendere in considerazione; nel frattempo, avremo fortunatamente fornito tutte le informazioni che possono risultare utili al momento dell’acquisto, come ad esempio, il tipo di pannello, le dimensioni dello schermo, e le caratteristiche più adatte ai propri bisogni.

 4k monitor

Come sempre, non può esserci un solo miglior monitor PC 4K idoneo a tutti gli usi. L’elenco qui di seguito è costituito dai migliori monitor 4K per il gioco, il fotoritocco, e per l’uso quotidiano, nonché i più convenienti, ma al contempo, anche ottimi monitor per le varie specifiche attività. Dopo numerose recensioni approfondite, ricerche e test, si può affermare che tutti questi monitor PC 4K UHD valgono il loro prezzo. Non resta che scegliere quello che più fa al proprio caso.

Paragone fra i migliori monitor 4K:

Disclamer: Cliccando su un nome prodotto, si viene reindirizzati a Amazon.it

Come si può notare sulla lista, si può reperire una grande varietà di modelli per i monitor video 4K, con prezzi che oscillano da circa 300$ fino a un po’ più di 1000$. Ma il più costoso non rappresenta forzatamente la migliore opzione per le tue esigenze ed è per questo che esamineremo, uno ad uno, tutti i dettagli affinché si riesca a scegliere un monitor widescreen 4K, in grado di soddisfare le proprie esigenze senza eccedere nella spesa.

Oltre alle loro dimensioni, questi monitor per PC 4K possono essere divisi in tre categorie: Gaming, lavoro professionale e uso quotidiano. Quando si ricerca un monitor da 4K su cui fare affidamento per il gaming, è preferibile optare per uno con la tecnologia di sincronizzazione adattativa.

Tecnologia di sincronizzazione variabile

Questa tecnologia, sia essa G-Sync di NVIDIA o FreeSync di AMD, sincronizza la frequenza di aggiornamento tra il monitor e la GPU della scheda grafica. Per beneficiare della frequenza di aggiornamento dinamica, è necessario disporre di una scheda grafica compatibile con G-Sync o FreeSync e del monitor con la tecnologia corrispondente. Anche se i monitor G-Sync sono significativamente più costosi, sono la scelta migliore perché le schede NVIDIA offrono, al momento, una migliore esperienza di gioco 4K . Perlomeno, fino a quando AMD non rilasci le carte Vega.

Tuttavia, entrambe le tecnologie contribuiscono a migliorare radicalmente la vostra esperienza di gioco aiutandovi a mantenere un tempo di FPS (fotogrammi al secondo) più costante, con l’eliminazione del taglio dell’immagine, gli scatti d’immagine e la riduzione del ritardo di ingresso. Ogni monitor ha una diversa gamma dinamica di frequenza di aggiornamento, ma andremo ad esaminare questo fattore singolarmente, per ogni monitor.

Il Gaming a 4K con il limite massimo di impostazioni, richiede anche un potente computer di fascia alta, quindi se questo rimane al di fuori del tuo budget, è preferibile dare un’occhiata alla nostra guida per i monitor da gioco, in modo da individuare gli schermi più economici.

Il monitor 4K per il lavoro dove il Colore gioca un ruolo Chiave.

Per quanto riguarda i monitor di computer 4K destinati a progettisti grafici, sia professionisti che aspiranti, fotografi, editori video, e similari, abbiamo selezionato unicamente quelli con copertura gamut full-color. Questi garantiscono una luminosità impeccabile e una uniformità di colore e di precisione. Inoltre, specificheremo quale copertura di spazio colore sia necessaria per quale lavoro, in modo che non si debba spendere in più, per delle soluzioni esagerate di cui non si avrà bisogno.

Inoltre, è consigliabile consultare la nostra guida all’acquisto per il fotoritocco per una una selezione più diversificata di monitor con diverse risoluzioni di schermo. Se, tuttavia, hai bisogno di un monitor 4K per l’uso quotidiano, per guardare film, navigare sul web e per il gioco occasionale, abbiamo, anche in questo caso, reperito tutte le informazioni utili anche se è sempre possibile consultare la nostra guida sui monitor 4K, da scegliere in base al budget. Faremo in modo che tu possa trovare il monitor perfettamente adatto alle tue esigenze.

Prossimi monitor da gaming

Nel 2017, molti produttori di monitor hanno annunciato l’arrivo di alcuni interessanti, innovativi, nuovi monitor che verranno resi disponibili nel corso di questo e del prossimo anno. Molti di loro, infatti, dispongono di risoluzione 4K, ma includono inoltre qualche aggiornamento tipo il HDR (alta gamma dinamica) e frequenze di aggiornamento più elevate. Inoltre, il DELL UP3218K è il primo monitor al mondo con risoluzione di schermo a 8K.

Il Gaming a 4K assumerà finalmente non solo un aspetto straordinario, ma offrirà una percezione molto più fluida, con l’arrivo dei prossimi monitor 4K 144Hz HDR, l’Acer Predator XB272-HDR, l’ASUS ROG Swift PG27UQ, e l’Acer Predator X27. Tuttavia, le date di rilascio di queste ultime macchine da gioco sono state rinviate al primo quadrimestre del 2018. Purtroppo,per questo tipo di utilizzo, le schede grafiche disponibili al momento (e verosimilmente per tutto il 2018) non sono comunque abbastanza potenti.

 4k monitor

Gli appassionati dei monitor da gaming Ultra-Wide 3440 × 1440 ancor più immersivi, potranno finalmente superare l’overclock massimo a 100Hz dei migliori monitor di gioco ultra wide attuali. L’ASUS PG35VQ e l’Acer X35 offriranno uno spaventoso Refresh rate di 200hz con la risoluzione UWQHD. Con in aggiunta, il G-Sync e l’ HDR (High Dynamic Range). La data di uscita di questi modelli è prevista per il primo quadrimestre 2018, ma non è al momento confermata.

Monitor HDR

Il formato HDR può essere ritenuto già popolare negli schermi TV 4K, ma sta iniziando solo ora ad affacciarsi nel mondo dei monitor di computer. Tuttavia, poiché il contenuto HDR per PC è estremamente ridotto se non nullo del tutto, così come sono limitati il supporto e la fattibilità per esso da browser e sistemi operativi, a differenza di quanto avviene per le applicazioni per HDR su Smart TV, i monitor HDR non sono ancora sufficientemente sostenibili. Possono rappresentare un buon investimento se sei un creatore di contenuti nel qual caso potresti voler verificare la compatibilità del Dell UP2718Q con l’HDR10. Inoltre, attenzione alla pubblicità ingannevole di monitor “HDR” come il Dell S2418NX che in realtà non soddisfano gli standard HDR10 ma semplicemente vantano un’immagine che trasforma la caratteristica soprannominata come HDR, come accade in certi smartphone.

L’elenco verrà aggiornato ogni volta che reperiremo monitor 4K ancor più eccellenti. Nel frattempo, questi monitor per PC 4K sono i migliori disponibili al momento. Nel caso riteniate che ci sia sfuggito qualche ottimo monitor 4K oppure in caso di accordo o disaccordo con qualcuna delle nostre scelte, fateci pervenire i vostri pareri nella sezione commenti di seguito riportata e faremo il possibile per chiarire i punti portati alla nostra attenzione.

Migliore monitor 4K – 27 “, IPS, FreeSync

 4k monitor

Il LG 27UD5B-B riesce a racchiudere le specifiche essenziali e le caratteristiche necessarie per usufruire di una esperienza di visione immersiva sia per il gioco che per quanto riguarda la visione di un film o per il lavoro ed è in grado di offrire questi vantaggi ad un prezzo seducente. Anche se questo monitor è reso disponibile in quanto versione aggiornata, il modello LG 27UD68 è ancora più popolare a causa del suo prezzo più conveniente, a fronte di una qualità delle immagini ugualmente buona. Il suo pannello IPS copre oltre il 99% dello spazio colore sRGB con supporto colore a 10 bit tramite la retinatura (8-bit + FRC).L’LG 27UD58 display dispone di una rapida tempo di risposta di 5ms per ridurre al minimo l’effetto sfumato e con un impeccabile angolo di visuale di 178 gradi. Rispetto al suo successore, ha solo una luminosità di picco leggermente inferiore di 250 nit confrontati ai 300 nit del modello UD68. Ha anche le mascherine display più spesse, ma visto il suo aspetto lineare e moderno, risulta ugualmente gradevole.

Il Monitor IPS del LG 27UD58 offre numerose funzioni tra cui il FreeSync AMD, per una visone del gaming libera da saltellamenti, e lo schermo diviso che permette di dividere il vostro schermo in più layout per semplificare il multitasking. Viene fornito con la funzionalità di controllo sullo schermo che consente di regolare le impostazioni OSD (visualizzazione su schermo) con un’applicazione desktop anziché tramite i pulsanti OSD. Il monitor ha anche diverse preimpostazioni d’ immagine pre-calibrate, la modalità immagine per immagine (PbP), ed è anti sfarfallio. La funzione Dynamic Action Sync assicura un ritardo di ingresso basso adeguato per un reattivo gameplay, mentre la funzione di stabilizzatore del nero migliora la visibilità, nei videogiochi e nei filmati a tema scuro.

Ci sono due porte HDMI 2.0, una DisplayPort 1.2, e il Jack per cuffie. Il monitor è inclinabile solo di -2, 15 gradi, ma è compatibile con il montaggio VESA. La gamma FreeSync ammonta a 56-61Hz solo per impostazione predefinita, ma è possibile aumentare tramite il programma di risoluzione personalizzata.

I Migliori Monitor 4K Economici del 2017

 

4k monitorOggigiorno, puoi acquistare un monitor 4K di alta qualità per vari scopi multimediali sotto i 350 dollari. Il LG 24UD58-B è una versione da 24 pollici dello schermo menzionato precedentemente; possiede le stesse specifiche e le stesse caratteristiche a parte la dimensione dello schermo. A una tale dimensione/risoluzione, dovrai ridimensionare la tua interfaccia del 200% per rendere il testo e i piccoli elementi del tuo desktop facili da vedere. L’alta densità di pixel, però, ti concede più dettagli e una generale qualità d’immagine brillante. Se sei un utente Microsoft Windows, utilizza Windows 10 che ha un ridimensionamento significativamente migliore rispetto a Win7. Il LG 24UD58-B è uno dei monitor 4K IPS più economici ma allo stesso tempo offre una qualità d’immagine vivace grazie al suo pannello di alta qualità e alle prestazioni regolari, soprattutto se hai una scheda grafica FreeSync compatibile.

 

4k monitor

 

Se vuoi qualcosa di più grande, il Dell S2817Q è uno schermo da 28 pollici a soli 30 dollari in più, ma ha un pannello TN invece di un IPS con una vivacità di colore minore ma comunque soddisfacente per l’uso quotidiano e per giocare correttamente. Il monitor ha un tempo di risposta veloce pari a 2ms per un ghosting prossimo allo zero nei rapidi giochi FPS e altoparlanti integrati da 9W con subwoofer per godersi i contenuti multimediali. Anche se la qualità d’immagine non ha gli stessi colori ricchi di un pannello IPS, il prezzo è molto appetibile per un monitor 4K da 28 pollici. Possiede una DisplayPort, una mini DisplayPort, due porte USB 3.0 e due porte HDMI con capacità MHL. Ci sono delle modifiche di colore e contrasto quando lo schermo viene guardato da certe angolazioni (170° orizzontalmente, 160° verticalmente), ma puoi abbassare lo schermo di -5,21° e far corrispondere gli angoli. Lo schermo Dell S2817Q display è inoltre compatibile con la montatura VESA con fori 100 x 100.

Migliori monitor 4K per l’ uso quotidiano

 

4k monitor

Se si è alla ricerca di un monitor 4K ancora più grande per l’uso quotidiano ad un prezzo accessibile, sarebbe opportuno verificare il AOC U3277PWQU. Attualmente disponibile per soli $400, è il migliore nel rapporto qualità/prezzo se si ha bisogno di un display di alta qualità, 32 pollici,per usi multimediali generali. È dotato di un pannello VA che offre notevoli toni neri e una superba relazione tra colori più scuri e più brillanti, grazie al suo eccellente rapporto di contrasto 3000:1.

Inoltre, è possibile regolarlo nel modo preferito poiché è regolabile in altezza con un impressionante 180mm; è anche possibile montare il VESA, inclinarlo di- 5, 24 gradi, girevole a sinistra e a destra di 165 gradi, e ruotarlo di 90 gradi. I connettori sono i seguenti: quattro porte USB, un HDMI 2.0 con MHL, un DisplayPort 1.2, un DVI-DL, e un VGA. Ha 2 altoparlanti da 3W e il suo pannello VA assicura un angolo di visione di 178 gradi, un tempo di risposta veloce di 4ms e un 100% gamut di colore sRGB

I Migliori Monitor 4K G-Sync da Gioco del 2017

 

4k monitor

 

Se hai una potente scheda grafica Nvidia e vuoi farne pieno uso, hai bisogno di un monitor con G-Sync. A differenza di FreeSync di AMD, G-Sync ha un range maggiore di frequenza Hz dinamica (30Hz – 75Hz) ed è più efficiente nel ridurre lo stuttering e il tearing dello schermo e nel diminuire il lag di input poiché la frequenza di aggiornamento automatico funziona soltanto all’interno di quel range; è anche più costoso per questo motivo. In più, se il tuo computer non ha bisogno di aiuto con le prestazioni e tutto funziona perfettamente bene, puoi attivare la funzione Ultra Low Motion Blur invece della tecnologia G-Sync. Questa funzione riduce considerevolmente il motion blur persino nei videogiochi FPS più rapidi.

Parliamo adesso di Acer XB271HK e di ASUS PG27AQ. Questi monitor 4K G-Sync da gioco hanno caratteristiche quasi identiche e per questo motivo entrambi meritano di condividere il ruolo di miglior monitor da gioco PC del 2017, almeno finché i 4K da 144Hz non vengono rilasciati. Il fatto che ci sia sempre un acceso dibattito fra i fan dei monitor e gli utenti fra quale sia superiore prova semplicemente che entrambi sono ottimi, cosa che possiamo confermare noi stessi. Alla fine, dato che il prezzo di questi monitor è quasi identico, puoi scegliere fra i due sulla base del design e di qualche caratteristica specifica.

Prima di tutto, analizzeremo le caratteristiche che condividono e poi parleremo delle differenze. Entrambi i monitor 4K da gioco hanno un pannello IPS che permette colori incredibilmente vivaci e accurati e un tempo di risposta veloce pari a 4ms. Il prezzo dei due monitor è quasi uguale, sono entrambi costosi ma devi prendere in considerazione che il G-Sync contribuisce ad alzare il prezzo e ricambia con un’esperienza di gioco meravigliosamente fluida. Dovresti anche considerare che il pannello IPS del monitor copre il 100% dello spazio di colore sRGB, permettendo ai designer semi-professionali di poter lavorare così come di giocare ad alta qualità.

Entrambi i monitor hanno dei bordi sottili ideali per display multipli e alte capacità ergonomiche. L’Acer XB271HK può essere piegato di 40 gradi, l’altezza modificata di 127 millimetri e ruotato verticalmente di 90 gradi mentre l’ASUS PG27AQ può essere piegato di 25 gradi, ruotato a destra e sinistra di 60 gradi e ruotato verticalmente di 90, e l’altezza può essere modificata di 120 millimetri. Riguardo alla connettività, entrambi i monitor possiedono una DisplayPort 1.2 e una porta HDMI 1.4. La porta HDMI può spingersi soltanto fino a 30Hz, quindi per avere una frequenza di 60Hz devi usare una DisplayPort. L’Acer XB271HK ha quattro porte USB 3.0 mentre l’ASUS PG27AQ ne ha solo due.

 

4k monitor

Se da una parte l’Acer ha la possibilità di tre preset di gioco personalizzabili, l’ASUS offre preset di gioco pre-calibrati basati sul genere del gioco. Questi preset includono modalità per i giochi FPS, RTS, RPG e di corsa. Entrambi i monitor possiedono una funzione che permette di posizionare un mirino personalizzato sovrapposto nel mezzo dello schermo per una maggiore precisione nei giochi FPS. In più, i due monitor hanno una funzione che aumenta la visibilità nelle scene buie. Entrambi i monitor sono privi di sfarfallio e hanno filtri a bassa luce blu cosi da permetterti di giocare per ore.

Alla fine, non rimpiangerai di aver acquistato l’uno o l’altro di questi ottimi monitor da gioco con risoluzione 4K. Ti concederanno esperienze di gioco fluidissime grazie a G-Sync, basso lag d’input e veloce tempo di risposta pari a 4ms. La qualità dell’immagine è brillante e chiara su entrambi i monitor. Puoi fare la tua scelta basandoti sul design e/o sulle porte USB in più e sulle caratteristiche ergonomiche. Personalmente, il bordo più sottile e il design delle ventole sul retro dell’ ASUS PG27AQ mi attirano più di due porte USB aggiuntive – ma ehi, questo sono io!

Anche se molte persone considerano i 27 pollici come la dimensione corretta per il gioco, la risoluzione 4K è molto meglio se utilizzata su uno schermo più grande. Ecco quindi l’Acer Predator XB321HK. Possiede le stesse caratteristiche del suo fratello minore, l’Acer XB271HK della serie Predator; la sola differenza è la dimensione dello schermo poiché questa bellissima bestia ha uno schermo da 32 pollici. Non c’è dubbio che con questo monitor non smetterai di giocare finché non sarai costretto. Quando pianificano di spendere questa quantità di soldi in un monitor da gioco, molta gente ha difficoltà nello scegliere fra un monitor 4K o uno ultra-largo come l’Acer Predator X34. Puoi dare un’occhiata al nostro articolo al riguardo se hai dei dubbi fra i due, ti aiuterà con la tua decisione.

Il Miglior Monitor 4K per il gioco competitivo del 2017

 

4k monitor

A differenza dei monitor da gioco IPS menzionati più sopra, l’Acer XB280HK possiede un pannello TN che permette un tempo di risposta pari a 1ms. I giocatori competitivi hanno bisogno di monitor con una frequenza di aggiornamento più alta perché attualmente la risoluzione 4K limita la frequenza di aggiornamento a 60Hz. Se, però, non riesci a resistere alle gloriose visuali 4K ma vuoi comunque le migliori prestazioni possibili nel gioco competitivo, un monitor da gioco 4K TN con G-Sync è la scelta migliore per l’esperienza di gioco definitiva a 4K.

Il monitor è principalmente indirizzato al gioco ed è per questo che possiede soltanto una DisplayPort 1.2. In aggiunta, possiede quattro porte USB 3.0 con capacità di ricarica veloce cosi da poterti connettere con facilità ai tuoi dispositivi mobili e a tastiere e mouse da gioco. I monitor con pannello TN potrebbero avere una pessima angolazione di visuale, ma l’Acer XB280HK può essere ruotato di 40 gradi assicurando la possibilità di far corrispondere l’angolazione dello schermo alla tua posizione.

L’ASUS MG28UQ è un altro ottimo monitor 4K a LED per il gioco competitivo a un prezzo ben più basso rispetto al modello Acer con G-Sync. Possiede un pannello TN con un tempo di risposta pari a 1ms e tecnologia FreeSync. Questo monitor 4K da gioco offre una connettività estesa con due porte HDMI 1.4, una porta HDMI 2.0, due porte USB 3.0 e una DisplayPort 1.2. In più, ha una grande varietà di funzioni ergonomiche, un menu OSD intuitivo che può essere navigato con un joystick a cinque vie e infine la funzione GamePlus di ASUS. È la stessa caratteristica presente nell’ASUS PG27AQ che permette di abilitare un mirino personalizzato sullo schermo così come un timer e un contatore FPS.

I Migliori Monitor 4K da Gioco con FreeSync

4k monitor

Il LG 27UD68-W è la versione aggiornata che abbiamo scelto come miglior monitor 4K per il suo valore. Vale il suo prezzo anche se per 100 dollari in più potresti preferire un design più snello con bordi più sottili. Come detto prima, ha le stesse caratteristiche e specifiche con un’immagine leggermente più luminosa.

Il ViewSonic XG2700-4K è più orientato verso il gioco, ha delle porte USB aggiuntive, completo supporto ergonomico, e possiede un pannello IPS con tecnologia SuperClear, un tempo di risposta pari a 5ms e una modalità a basso lag d’input per un gioco altamente dinamico. Come il monitor LG menzionato più sopra, il ViewSonic XG2700-4K ha una funzione di Stabilizzazione del Nero che aumenta la visibilità nelle aree buie dei videogiochi. In più, offre due esclusivi preset d’immagine da gioco pre-calibrati incluse due modalità FPS, una RTS e un profilo MOBA. Infine, possiede una connettività estesa che consiste in una DisplayPort 1.2a, una mini DisplayPort, una porta HDMI 2.0, due porte HDMI con MHL, una porta audio d’uscita e quattro porte USB 3.0.

L’ASUS MG24UQ è il fratello minore del monitor ASUS MG28UQ menzionato in precedenza. Anche se è grande soltanto 23,6 pollici, compensa con una qualità d’immagine bellissima e precisa. Questo monitor possiede un pannello IPS invece di un TN con il risultato di colori più vivaci e vividi ma con un tempo di risposta più lento pari a 4ms. Riguardo al design e alla connettività, è identico al suo fratello maggior a parte l’assenza di porte USB aggiuntive. La cosa più interessante di questo monitor è la sua dimensione. La risoluzione 4K su un monitor da 24 pollici comporta una qualità d’immagine eccezionalmente pulita e chiara.

I monitor Samsung UHD di serie UE590 consistono di due varianti, il Samsung U24E590D da 24 pollici e il Samsung U28E590D da 28 pollici. Non raccomandiamo la versione da 24 pollici, poiché il monitor LG 24UD58 IPS è una scelta migliore. Il Samsung U28E590D, però, è un’alternativa decente e più economica dell’ASUS MG28UG. Entrambi i monitor offrono il FreeSync, con tempo di risposta pari a 1ms, e un pannello TN, ma l’ASUS MG28UG ha completo supporto ergonomico, altoparlanti integrati e porte USB aggiuntive. Il monitor 4K Samsung per PC, il U28E590D, dal canto suo possiede una porta HDMI 1.4, una porta HDMI 2.0 e una DisplayPort 1.2. In più, può essere soltanto piegato di -2,20 gradi, ma è compatibile con le montature VESA. Nonostante l’assenza di caratteristiche esclusive, è un’alternativa più economica con prestazioni di gioco regolari.

Il Miglior Monitor 4K per Giocare su Console del 2017

 

4k monitor

L’Acer S277HK è stato uno dei primi monitor a integrare la porta HDMI 2.0 per giocare a 60Hz alla risoluzione 4K. Dato che le console da gioco 4K come la PlayStation 4 Pro, la Xbox One S e la Xbox Scorpio in arrivo arrivano a 60Hz, questo monitor è ideale per i giocatori console. Con una larghezza di banda disponibile fino a 18Gbps per il trasferimento di contenuti 4K a 60Hz e gli altoparlanti DTS premium integrati, avrai un’esperienza multimediale completa. L’elegante design privo di bordi s’integra alla qualità d’immagine incredibile che questo monitor concede con il suo pannello IPS. In più, ha una porta DVI, una DisplayPort e una mini DisplayPort in modo da poter collegare sia il tuo computer sia la tua console da gioco allo stesso tempo senza la necessità di scambiare i cavi ogni volta che cambi dispositivo.

Il Miglior Monitor 4K per Uso Professionale

 

4k monitor

Parliamo dei monitor 4K del 2017 adatti ai designer, il BenQ BL2711U e il BenQ PD3200U. Entrambi sono stati i primi monitor 4K realizzata per gli sviluppatori di software CAD/CAM, con l’unica differenza data dalla dimensione. I due monitor possiedono un pannello IPS a 10-bit che copre il 100% degli spazi di colore sRGB e Rec709 per il lavoro sui colori più preciso. In più, questi monitor hanno delle modalità d’immagine esclusive per lavori di CAD/CAM, Animazione e Video Editing. Queste modalità aiuteranno a lavorare senza sforzo con contrasto superiore su linee di colore 3D e dettagli migliorati nelle ombre.

Entrambi i monitor sono privi di sfarfallio e possiedono filtri di bassa luce blu in modo da poter lavorare per ore senza stancare gli occhi. Che tu scelga la versione da 27 pollici o quella da 32, avrai un sacco di spazio per lavorare che può essere utilizzato anche per le modalità Immagine e Immagine e Immagine per Immagine. Riguardo alla connettività, questi monitor possiedono una porta DVI-DL, due porte HDMI, una DisplayPort 1.2, una porta audio d’uscita e quattro porte USB 3.0. In più, i monitor hanno complete caratteristiche ergonomiche inclusa la rotazione verticale e lo spostamento d’altezza di 150mm.

L’ASUS PA329Q è un altro ottimo monitor con risoluzione 4K UHD per uso professionale mirato ai designer di alto livello. Oltre a una gamma di colore sRGB pari a 100%, il pannello IPS da 10-bit copre il 99,5% di RGB Adobe e il 90% di DCI-P3. É calibrato di fabbrica a Delta-E < 2 e possiede il LUT a 14-bit. La connettività estesa consiste di quattro porte HDMI 2.0, una DisplayPort, una mini DisplayPort, quattro porte USB 3.0 e un lettore di Card SD. In più, ha supporto ergonomico completo, altoparlanti integrati, un filtro a luce blu ed è privo di sfarfallio.

I migliori monitor 4K per il fotoritocco

4k monitorIl Dell P2415Q è perfetto sia per l’utilizzo quotidiano che per lavori di design semi professionali dato che il suo prezzo è estremamente accessibile. Esso copre il 99% dello spazio color sRGB ed è calibrato di fabbrica ad un Delta E > 3. Questo monitor 4K da 23.8″ monta un pannello IPS con un tempo di risposta di 6ms ed ha una qualità dell’immagine vivace ed un ghosting minimo. Per quanto riguarda la connettività, il monitor è dotato di una mini-DisplayPort, una DisplayPort di input, una DisplayPort di output per il daisy-chaining, una porta HDMI e 4 porte USB 3.0. Inoltre, offre un’ampia gamma di funzionalità ergonomiche. Questo display è anche disponibile nella versione 4K da 27″, chiamata Dell P2715Q, con le stesse specifiche ma con un prezzo maggiore.

Il Dell UP3216Q ha una grandezza tale da permettere alla risoluzione 4K di esprimere tutto il suo potenziale. Questo bellissimo monitor da 31.5″ ha un dot pitch di 0.182mm che corrisponde a 138 pixel per pollice ed offre una qualità dell’immagine dettagliata e coinvolgente. Inoltre, il pannello IPS a 10 bit reali offre dei colori vivaci ed intensi, fornendo così ai designer professionisti gli strumenti necessari per quei lavori in cui l’accuratezza del colore deve essere massima.

Il Dell UP3216Q è calibrato di fabbrica ad un’accuratezza del colore con Delta E ≤ 2. Tale spazio colore, che copre il 99.5% di Adobe RGB, il 100% di sRGB, il 100% di Rec709 e l’87% di DCI-P3, garantirà l’esattezza del colore in qualsiasi lavoro svolto dal designer. Oltre a fornirti colori accurati e consistenti, il pannello IPS garantisce anche l’impeccabile angolo di visione di 178 gradi in orizzontale e in verticale.

Il design include una base versatile e robusta che ti consente di girare, ruotare, inclinare e regolare in altezza il monitor. Parlando di connettività, esso include una porta HDMI 2.0, una DisplayPort 1.2 ed una mini-DisplayPort 1.2. In più, ha quattro porte USB 3.0, una porta di uscita audio ed un lettore di schede di memoria. In breve, il Dell UP3216Q ti fornirà tutto ciò di cui avrai bisogno per creare contenuti professionali, così come ti ammalierà con la sua perfetta qualità dell’immagine, nella quale tutti i 10.7 miliardi di colori cattureranno la tua attenzione con la loro bellezza.

Monitor 4K da 43″ accessibile

4k monitor

Il monitor Philips BDM4350UC vanta uno schermo da 43″ con un pannello IPS a 10 bit che garantisce una qualità dell’immagine dettagliata e vivace. Con un tempo di risposta di 5ms, questo monitor gigante ma bellissimo è perfetto sia per giocare che per essere utilizzato in salotto. Esso vanta inoltre una grande connettività con le sue quattro porte USB 3.0 con capacità di ricarica rapida, una porta VGA, due DisplayPort, due porte HDMI 2.0 con MHL ed una porta audio input/output. Sono inoltre presenti due altoparlanti da 7W (incorporati) ed i fori per il montaggio a parete (compatibili con lo standard VESA). Questo è un monitor ideale per tutta la famiglia ed anche uno dei più accessibili, viste le sue dimensioni. Grazie alla funzionalità MultiView è possibile dividere lo schermo in quattro display Full HD e/o usare le modalità Picture in Picture o Picture By Picture, in questo modo sarai pronto ad ogni evenienza.

Il miglior monitor 4K per MacBook Pro

4k monitor

Diversamente dagli altri monitor UHD citati che offrono una risoluzione di 3840 x 2160, il display LG UltraFine 4K offre una risoluzione di 4096 x 2304. Per rendere le cose ancora migliori il monitor è un 21.5″, il che risulta in una qualità dell’immagine estremamente nitida e pulita. Naturalmente, potresti aver bisogno di ingrandire la tua interfaccia per venire incontro alla risoluzione. Inoltre l’immagine non è solamente nitida, ma offre anche i colori vivaci del pannello IPS, che copre lo spazio colore DCI-P3, più grande dell’sRGB. L’LG UltraFine 4K è in grado di offrire un’immagine estremamente luminosa con una luminosità di 500cd/m2. Parlando di connettività, il monitor è dotato di una porta USB-C per la riproduzione video con una potenza massima di 60W per la ricarica e tre porte USB-C per scaricare dati ad una velocità di 480Mbps sugli altri dispositivi. Il prezzo è molto invitante, anche se la risoluzione 4K su un monitor da 21.5″ non è amata da molti – almeno fino a quando non ne scoprono i vantaggi.

Il miglior monitor DCI 4K

Il monitor LG 31MU97-B non offre la risoluzione 4K UHD standard. Usa invece la vera risoluzione 4K di 4096 x 2160, che corrisponde allo standard cinematografico. In confronto allo standard adottato per la risoluzione Ultra HD, il DCI 4K offre mezzo milione di pixel in più ed uno spazio orizzontale maggiore con il rapporto 17:9. Lo spazio aggiuntivo è perfetto per il multitasking e per il confronto degli spazi colore. L’LG 31MU97-B offre la funzionalità Dual Color Space che ti consente di affiancare due immagini con spazi colore differenti, come per esempio Adobe RGB e sRGB, dandoti un’anteprima dell’aspetto che avranno i tuoi prodotti una volta stampati in entrambe le versioni. Il monitor offre un pannello IPS a 10 bit che copre il 99.5% dello spazio colore Adobe RGB ed il 97% di quello DCI-P3. Infine, ha due porte HDMI 1.4, una DisplayPort, degli altoparlanti da 5W integrati e quattro porte USB 3.0.

 

4k monitor

Un Incredibile Monitor 4K con Tecnologia Quantum-Dot

Samsung U32H850

All’inizio di quest’anno, Samsung ha rilasciato uno schermo 4K all’avanguardia con tecnologia quantum-dot che espande la gamma di colori per immagini più vivaci e realistiche. Il monitor VA a 10-bit (8-bit + FTC) Samsung U32H850, offre una qualità d’immagine immensa grazie al suo elevato contrasto statico di 3,000:1 e alla sua scelta di colori sRGB estesa del 125%. In più, il monitor si distingue per un completo supporto ergonomico, un formidabile design sottile e delle opzioni di connessione estesa. La connettività consiste di una porta HDMI 1.4, una HDMI 2.0, una DisplayPort 1.2, una mini DisplayPort 1.2 e quattro USB 3.0, due delle quali sono laterali e possiedono la ricarica rapida. Il monitor Samsung QLED supporta anche il FreeSync di AMD per un’esperienza di gioco priva di stuttering e ha un tempo di risposta rapido pari a 4ms, ma è limitato a 60Hz.

In Conclusione

Questi sono i migliori monitor 4K disponibili oggi. Con questa lista sarai in grado di scegliere con semplicità quello adatto al tuo budget e alle tue necessità. Stai certo che se scegli uno di questi monitor non sarai deluso, che tu abbia bisogno di un monitor 4K per giocare, per uso professionale o per semplici attività quotidiane. Se hai domande o pensi che abbiamo dimenticato un monitor 4K eccellente, faccelo sapere con un commento. Speriamo che il tuo nuovo monitor 4K ti porti un sacco di vittorie nei giochi e nessun film noioso!

Leggi di più:
Migliori monitor 4K per Mac
Miglior Mouse da Gaming
Monitor da Gaming

About pcora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *