Recensione ViewSonic XG2530: Monitor da Gaming 240Hz con il Miglior Rapporto Qualità Prezzo

Introduzione

Il ViewSonic XG2530 vi porta direttamente al centro della battaglia con sensazione reattiva e connessa al gioco grazie al tasso di refresh fulmineo da 240Hz e una velocità di risposta di 1ms.

Inoltre, offre una pletora di funzioni esclusive di miglioramento del gioco che miglioreranno ulteriormente la vostra esperienza di gioco.

https://pcora.org/wp-content/uploads/2017/09/ViewSonic-XG2530.jpg

Oltre ad offrire ai giocatori professionali ogni cosa di cui hanno bisogno per un gioco competitivo e fluido, il monitor di gioco ViewSonic XG2530 a 240Hz offre connettività estesa, ergonomica, e opzioni di regolazione OSD (On-Screen Display).

Qualità dell’immagine

La qualità dell’immagine del ViewSonic XG2530 è la migliore qualità ottenibile su un pannello TN.

Gli angoli di visione sono limitati a 170° orizzontali e 160° verticali, mentre lo schema di colori a 8 bit è supportato grazie all’utilizzo del dithering (6-bit + FRC). Abbiamo misurato il rapporto di contrasto ed è risultato essere circa 800:1, al contrario del 1000:1 specificato. Tale differenza è piuttosto normale e appena percepibile in generale mentre il livello di luminosità è arrivato sorprendentemente a 400 nits con una solida uniformità di luminanza.

Grazie ad una ricca modalità di configurazione OSD, puoi modificare l’immagine in molti modi per soddisfare la tua preferenza personale, che sia specificatamente per il gaming o per l’uso quotidiano.

La tecnologia Black Stabilization regola le curve gamma rendendo più semplice la visione di nemici nelle ombre in giochi scuri. Puoi inoltre divertirti a regolare la performance della scala di grigi con diversi profili gamma preimpostati che vanno da 1.8 a 2.8.

Nonostante sia considerata troppo vecchia dalla maggior parte delle persone, la risoluzione Full HD è ancora lo standard e offre una qualità dell’immagine nitida e precisa a circa 90 pixel per pollice. Certo, la risoluzione 1920 x 1080 e il pannello TN potrebbero farti desistere dall’utilizzo di questo monitor, ma tieni a mente che solamente questo tipo di setup è al momento in grado di offrire una performance assolutamente all’avanguardia per il gaming competitivo e professionale.

Prestazioni: 240Hz vs 144Hz

L’input lag del ViewSonic XG2530 è molto solido con soli 8ms di ritardo a 240Hz. Con certi valori, il contenuto dell’immagine ti appare quattro volte più veloce di uno schermo a 60Hz, o 1.67 volte più veloce di un monitor da gaming a 144Hz.

Inoltre, c’è un tearing decisamente minore e una quasi impercepibile sfocatura da movimento a 240Hz in confronto ai 60Hz, e anche (seppur in misura minore) rispetto ai 144Hz.

Puoi vedere la differenza tra 240Hz e 144Hz qui.

Il tempo di risposta di 1ms (GtG) garantisce un movimento fluido di oggetti veloci, privo di ghosting o trailing. Insieme alle veloci frequenze di aggiornamento, puoi goderti il gameplay veloce e fluido senza alcuna sfocatura da movimento o sbavatura di colori.

Per di più, la tecnologia Rampage Response ti consente di spingere al limite la velocità di transizione dei pixel. Ci sono diversi livelli di “spinta”: standard, fast, faster, ultrafast e fastest. Abbiamo notato che la modalità ‘faster’ lavora meglio sotto ai 100 FPS mentre la modalità ‘ultrafast’ dà il massimo intorno ai 200 FPS. La modalità ‘fastest’ in certi casi aggiunge impurità all’immagine o ghosting inverso.

In base al videogioco che stai giocando e alle sue prestazioni, impostazioni diverse possono avere un ruolo determinante nel risultato finale; quindi, sentiti libero di giocare con esse e scegli le migliori per te.

AMD FreeSync

La tecnologia FreeSync ti permette di sincronizzare gli FPS della tua scheda video compatibile con AMD FreeSync con la frequenza di aggiornamento del ViewSonic XG2530. Per questo, otterrai una frequenza di aggiornamento dinamica che elimina completamente rallentamenti dello schermo e tearing entro la gamma dinamica.

Il FreeSync del ViewSonic XG2530 supporta valori che vanno da 48Hz a 240Hz grazie all’utilizzo di LFC (Low Framerate Compensation), il che è di aiuto nel caso in cui gli FPS (Frames Per Second) siano minori di 48.

Purtroppo, le schede video nVidia non otterranno benefici dalla gamma dinamica, ma puoi comunque usarle con questo monitor; nonostante le finalmente rilasciate schede AMD Vega e il ViewSonic XG2530 facciano una bella coppia.

Tieni presente che puoi anche limitare la frequenza di aggiornamento del monitor a 60Hz, 100Hz, 144Hz e 180Hz attraverso l’esclusiva tecnologia Monitor Hz Cap, anche se il FreeSync funziona solamente con i 240Hz nativi.

Caratteristiche

Sebbene abbiamo già citato alcune delle più importati caratteristiche, ce ne sono ancora molte di cui parlare.

I pulsanti OSD posizionati nella parte inferiore della cornice sul lato destro consistono nel tasto per la Game Mode e in quattro bottoni per la navigazione attraverso la visualizzazione in sovrimpressione facile da utilizzare.

La Game Mode ti permette di scegliere tra le modalità ColorX, FPS, RTS, MOBA, tre profili personalizzabili, Gaming Lite e anche console, così come ti consente di regolare velocemente il volume degli altoparlanti integrati.

Queste configurazioni dell’immagine pre-calibrate usano impostazioni ottimizzate per fornirti la migliore esperienza per le attività corrispondenti. La modalità ColorX regola la gamma di colori (entrambi RGB e YUV) mentre si gioca; la modalità Lite risparmia energia mentre offre comunque impostazioni decenti per il gioco.

I tre profili personalizzabili consentono di regolare completamente luminosità, contrasto, nitidezza, impostazioni dei colori (valori di rosso, verde e blu), temperatura del colore, parametri del contrasto dinamico, Black Stabilization, Rampage response e Monitor Hz Cap.

Generalmente, la qualità dell’immagine è quasi perfetta di fabbrica e grazie agli intuitivi controlli per la regolazione è molto facile trovare le impostazioni preferite. Il ViewSonic XG2530 è un monitor flicker-free ed ha un filtro per la luce blu, in questo modo puoi giocare, leggere o lavorare per ore senza affaticare i tuoi occhi. Tieni presente inoltre che non è percepibile alcun alone chiaro dovuto alla retroilluminazione.

Design e Connettività

Il design del ViewSonic XG2530 consiste principalmente in una finitura di plastica nera opaca, con supporto e alcune parti sul retro texturizzate. La cornice è alquanto sottile con 11mm di spessore sul lato superiore, 12mm sui lati e 26mm sul lato inferiore, il quale è anche leggermente curvato e più spesso al centro. In generale, è un design minimalista con poche luci lampeggianti e, più importante, dall’ergonomia versatile.

Design e Connettività

Puoi regolare il monitor in altezza fino a 120mm, girarlo a sinistra e a destra di 45 gradi, ruotarlo di 90 gradi e inclinarlo di -5, 15 gradi. Supporta inoltre lo standard VESA 100mm x 100mm, possiede due altoparlanti da 3W e un gancio per le cuffie. Lo schermo è rivestito con una finitura opaca antiriflesso.

Le porte incluse sono le seguenti: una DisplayPort 1.2, una HDMI 1, 4, una HDMI 2.0, due porte USB 3.0 per il trasferimento dati e un jack per le cuffie. La frequenza di aggiornamento a 240Hz è supportata sia dalla DisplayPort 1.2a sia dalla HDMI 2.0, anche se il FreeSync funziona solo con la DisplayPort.

Prezzo e Monitor Simili

Il prezzo del ViewSonic XG2530 ammonta ad oggi (Settembre 2017) a $499, ovvero $200 in più rispetto al predecessore, il ViewSonic XG2401 a 144Hz. Nonostante la differenza tra 240Hz e 144Hz non sia evidente come quella tra 60Hz e 144Hz, per chi sta cercando la massima fluidità e risposta in gioco, vale decisamente il prezzo.

Se possiedi una scheda video nVidia di fascia alta, puoi prendere in considerazione l’investimento in un più costoso monitor a 240Hz con G-SYNC come l’ASUS PG258Q o l’ASUS PG248Q a 180Hz.

ASUS e Acer non hanno ancora rilasciato i loro modelli FreeSync a 240Hz, anche se saranno sicuramente più costosi. In confronto alle altre alternative quali AOC AGON AG251FZ e BenQ Zowie XL2540 o XL2546, il ViewSonic XG2530 è il monitor 240Hz FreeSync con il miglior rapporto qualità prezzo al momento disponibile.

Conclusione

Complessivamente, il monitor da gaming ViewSonic XG2530 1080p offre prestazioni impeccabili per il gaming competitivo, ma coloro che sono alla ricerca di una tale efficienza dovranno pagare il suo prezzo. In qualità di uno dei monitor da gaming a 240Hz più accessibili, e data la pletora di tecnologie per il gaming, il design versatile e altre caratteristiche, vale la pena compiere questa spesa se punti alto come giocatore competitivo.

Leggi di più
Monitor PC per Fotografia
Migliore Sedia da Gaming

No Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *