Home / Come / Chromebook vs Notebook- Cosa scegliere?

Chromebook vs Notebook- Cosa scegliere?

Non sai cosa scegliere tra un Chromebook e un laptop? Leggi la nostra guida per capire cosa è meglio per te.

Chromebook vs laptop. Tale conflitto è iniziato da ormai cinque anni ed è difficile trovare una soluzione, dato che sia i Chromebook che i laptop hanno pregi e difetti. Ma quale computer portatile soddisfa meglio le tue necessità, e quale invece non è adeguato? Leggi per scoprirlo.

Sistemi Operativi

Chromebook vs Laptop

Chrome OS supporta esclusivamente app affini ad Android, il che significa che applicazioni di terze parti non possono essere utilizzate.

I tre sistemi operativi principali per laptop sono OS X sui Macbook, Windows 10 su laptop di terzi (Toshiba, Asus, Microsoft, ecc) e Linux.

Chrome OS, o in questo caso il Chromebook, che è entrato nella mischia non troppo tempo fa e si trova in una situazione analoga a quella di Android, sicuramente non è per tutti. Comunque, esso fa molto bene quel poco per cui è stato progettato. Ho utilizzato un Chromebook per due anni come laptop “da scavalco” ed il sistema operativo non ha mai avuto problemi di crash. Potrebbe verificarsi ogni tanto dello stuttering mentre si guarda un video in 1080p su Youtube, ma a parte questo il design del Chromebook fa in modo che non si verifichino imprevisti significativi.

Windows è l’esatto opposto di questo, ovviamente. Da questo punto di vista, la parola “Windows” è diventata sinonimo di “mani nei capelli”, e nonostante OS X abbia goduto di una felicità impeccabile mentre i Macbook stavano diventando popolari, la sua affidabilità è leggermente diminuita oggi. Detto ciò, una della ragioni principali per cui sia OS X sia Windows hanno problemi è proprio il loro supporto ad applicazioni e software di terze parti, che non è presente in Chrome OS.

Di tutte le lamentele che sentirai sui Chromebook riguardo al non essere adeguati, la mancanza di applicazioni e software è sicuramente la più fondata.

Il fatto è che Chrome OS è un ecosistema estremamente chiuso, in cui è possibile eseguire solo alcune funzioni selezionate e poco altro. Google fa in modo che il suo OS sia sicuro limitando le “installazioni”, se così si possono chiamare, sul Chromebook.

Quasi tutte le applicazioni che tu “installi” sulla tua macchina non vengono realmente eseguite in locale, dal momento che Chrome posiziona un’icona nella tua schermata di start, che è un link ad un sito che supporta il “programma” in flash o HTML5. Le uniche applicazioni realmente installate sul dispositivo sono il browser Chrome e le versioni offline di Docs, Sheets, e Slides, l’alternativa di Google a PowerPoint.

I Macbook e i PC sono invece concepiti per essere personalizzati, e offrono la possibilità di installare letteralmente centinaia di migliaia di programmi diversi insieme. Se hai bisogno di qualcosa capace di eseguire Photosohop, che ti consenta di giocare o di riprodurre un video in formato .FLV, allora un laptop Windows o un Macbook è ciò di cui hai bisogno.

Applicazioni e Software

Di tutte le lamentele che sentirai sui Chromebook riguardo al non essere adeguati, la mancanza di applicazioni e software è sicuramente la più fondata.

Il fatto è che Chrome OS è un ecosistema estremamente chiuso, in cui è possibile eseguire solo alcune funzioni selezionate e poco altro. Google fa in modo che il suo OS sia sicuro limitando le “installazioni”, se così si possono chiamare, sul Chromebook.

Quasi tutte le applicazioni che tu “installi” sulla tua macchina non vengono realmente eseguite in locale, dal momento che Chrome posiziona un’icona nella tua schermata di start, che è un link ad un sito che supporta il “programma” in flash o HTML5. Le uniche applicazioni realmente installate sul dispositivo sono il browser Chrome e le versioni offline di Docs, Sheets, e Slides, l’alternativa di Google a PowerPoint.

I Macbook e i PC sono invece concepiti per essere personalizzati, e offrono la possibilità di installare letteralmente centinaia di migliaia di programmi diversi insieme. Se hai bisogno di qualcosa capace di eseguire Photosohop, che ti consenta di giocare o di riprodurre un video in formato .FLV, allora un laptop Windows o un Macbook è ciò di cui hai bisogno.

CPU e RAM

Chromebook vs Laptop

Al momento, tutti i Chromebook sono spediti con processori Intel.

In seguito all’accordo tra Google e Intel, quasi tutti i Chromebook rilasciati durante lo scorso anno (e in arrivo nel 2017) sono equipaggiati con processori Intel. Per i fedeli ad AMD questo potrebbe essere un problema, ma per la maggior parte delle persone, la linea mobile di Intel e i processori Core di quinta generazione gestiscono molto bene Chrome OS.

È difficile confrontare direttamente la “potenza” offerta da un Chromebook con quella di un normale laptop Windows o da un Macbook di Apple, principalmente perchè ognuno ha un sistema operativo specifico che sfrutta le risorse in modo differente. Chrome OS è leggero, quindi funziona bene su hardware peggiore (meno potente). Quindi il confronto è particolarmente discutibile.

Se tu dovessi installare Windows su un laptop con le stesse specifiche esso sarebbe più lento, semplicemente perchè Windows ha moltissimi processi e compiti che vengono eseguiti in background quando non c’è alcun programma aperto. In breve, Windows richiede una potenza di calcolo maggiore per funzionare, così come un grande camion ha bisogno di un motore più grande rispetto ad una piccola automobile

Archiviazione

Un settore in cui il Chromebook deve ancora recuperare è l’archiviazione integrata. Poichè i Chromebook sono progettati per essere economici e leggeri, quasi tutti sono equipaggiati con un SSD (e non con un normale HDD), il che aumenta il costo di produzione. Pertanto, è difficile trovale un modello di Chromebook con più di 32GB di spazio di archiviazione disponibile.

Per rimediare, la maggior parte dei Chromebook offre 100GB di archiviazione gratuita, fornita dal servizio Drive di Google. Se l’idea di tenere tutto sul cloud non ti aggrada, potrebbe essere meglio optare per un laptop tradizionale.

I laptop invece offrono qualsiasi configurazione di archiviazione a cui tu possa pensare. Vuoi archiviare il tuo OS su un SSD e tenere i giochi su un HDD? C’è un laptop che te lo consente. Non ti interessano i tempi di lettura/scrittura e vuoi la maggiore capacità di archiviazione possibile? C’è un HDD da 3TB fatto appositamente per te.

Schermo

Chromebook vs LaptopNel cercare di rendere questi laptop quanto più abbordabili possibile, a volte è necessario fare dei sacrifici. La qualità dello schermo è un’area in cui quasi tutti i Chromebook sono malinconicamente indietro rispetto alla curva 1366 x 768, ed è probabile che a meno che non sia un modello che promuove il supporto all’HD, sicuramente non farai vedere il tuo laptop ai tuoi colleghi.

Ci sono alcune eccezioni, ovviamente. Il Chromebook 2 di Toshiba si è aggiudicato il primo posto nella nostra classifica del migliore Chromebook del 2017, un titolo che ha vinto parzialmente grazie al suo schermo IPS HD 1920 x 1080. Se hai intenzione di guardare molti film o di lavorare online con materiali in cui l’accuratezza del colore è fondamentale, questo modello è uno dei pochi capace di soddisfare le tue esigenze.

Per quanto concerne i laptop – la situazione è un po’ confusa. Alcuni laptop hanno degli schermi 4K fantastici capaci di riprodurre contenuti Blu-Ray nel modo migliore possibile, mentre altri sono così sgranati che riesci a malapena a leggere un paragrafo di un testo senza dover regolare due volte i tuoi occhiali. Parlando di touchscreen, pur avendo Windows la maggior parte di laptop con touchscreen, molti di essi sono di qualità mediocre.

In relazione a ciò, il Flip Chromebook di Asus si trova in cima alla nostra classifica dei migliori Chromebook del 2017 sia per il suo design solido sia per il touchscreen che risponde ad ogni singolo sfioramento.

Tastiera e trackpad

Mentre alcuni Chromebook sono costruiti nel modo più economico possibile ed hanno di conseguenza tastiere e trackpad scadenti (ci riferiamo a te, HP), altri, come il Chromebook 2 di Toshiba, rendono l’esperienza di scrittura fantastica. Poichè i Chromebook sono progettati per essere macchine per il lavoro, per la scuola o per scrivere molto, la maggior parte delle tastiere ti consentirà di digitare senza problemi.

I trackpad d’altro canto sono imprevedibili. Confrontando per prezzo i Chromebook con le macchine Windows, otterrai una periferica simile in termini di qualità.

Se opti per un Macbook comunque, il trackpad sarà chiaramente di qualità superiore in seguito ai soldi spesi per una migliore qualità dell’hardware.

Webcam

In questo campo abbiamo praticamente un altro pareggio. I Chromebook possono anche montare alcuni componenti economici, ma Google sa che fra ciò che le persone cercano in un laptop la webcam è molto importante e deve essere all’altezza.

Confrontando le webcam di alcuni dei migliori Chromebook in commercio ora con ciò che otterresti con un laptop Wondows o con un Macbook dal prezzo cinque volte maggiore, è chiaro che ogni Chromebook che si rispetti avrà una webcam funzionante nelle diverse condizioni di luce, anche se non potrà essere utilizzata per chiamare qualcuno su Skype.

Prezzo

Categoricamente, per i componenti che offrono e per la facilità di utilizzo, i Chromebook fanno del prezzo il loro punto forte. Poichè Google non tassa le compagnie intenzionate ad utilizzare Chrome OS, i produttori possono investire i soldi che sarebbero stati utilizzati per acquistare la licenza nello sviluppo del dispositivo.

Questo significa che a parità di prezzo, l’hardware che trovi in un Chromebook prevarrà sempre su quello di un laptop Windows.

Non c’è neanche da discutere invece riguardo al confronto Chromebook-Macbook. Apple maggiora parecchio il prezzo dei suoi prodotti rispetto a Google. E mentre un Macbook Air standard del 2015 ti costerà $999 alla cassa, un Chromebook simile con le stesse specifiche tecniche ti costerà circa tre volte meno, con i suoi $330.

Il vero vantaggio dei Chromebook è quello di offrire un buon hardware ad un prezzo dimezzato rispetto agli altri laptop. Nonostante i programmi non siano molti e sebbene la capacità di archiviazione dei Chromebook sia particolarmente ridotta, stai acquistando un laptop ad un prezzo così scontato che potrebbe mettere fuori gioco le compagnie minori.

La scelta ideale per te, Chromebook o Laptop?

Nella sfida tra Chromebook e laptop, il vincitore è decretato dalle proprie preferenze personali.

L’unico modo per decidere se un Chromebook è adatto alle proprie esigenze (o a quelle di qualsiasi altro membro della tua famiglia), è quello di conoscere l’utilizzo che se ne andrà a fare. Se necessiti di un dispositivo per la sola navigazione internet, in grado di aprire pagine web e permetterti di scrivere tutto ciò che ti passa per la mente, Chromebook è la macchina perfetta per te.

Se invece credi di avere bisogno di una soluzione più flessibile, potrebbe essere invece una buona idea investire su di un computer Windows o su di un Mac. Chrome OS rappresenta un ottimo primo sistema operativo, da dare in pasto ai propri figli ad esempio, oppure come dispositivo di backup, scaricare il proprio rapporto annuale delle spese o utilizzarlo in aeroporto. Ma i difetti arrivano nella riproduzione multimediale e nell’esecuzione di software di terze parti e di videogiochi.

Sono dispositivi economici, leggeri, ma non sono in grado di offrire molto in termini di prestazioni. Se questo ti suona come il perfetto connubio tra funzionalità offerte e prezzo basso, forse un Chromebook potrebbe rappresentare la soluzione ideale per te.

About mavis

Check Also

Miglior Mouse da Gaming 2018: Come Scegliere il Mouse da Gaming Ideale

In realtà non è necessario disporre di un mouse da gaming per giocare su PC. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *