Home / Recensione / Recensione Netgear Nighthawk X8

Recensione Netgear Nighthawk X8

Il router è una parte spesso trascurata di un setup di home computing. Una rete lenta è in grado di rallentare eccessivamente anche il PC di fascia più alta, e risolvere i problemi di una rete wireless è un processo noioso e frustrante.

Certo, ci sono i router come l’OnHub di Google che rendono il processo facile, e forniscono una copertura eccellente, ma in particolare per il gaming, c’è una sottile linea che separa le prestazioni ottimali dalla sconfitta schiacciante. La linea Nighthawk di Netgear è sempre andata al di là delle prestazioni di rete, e il nuovo X8 non fa eccezione.

Il router 802.11ac è in grado di supportare una larghezza di banda Wi-Fi totale da 5.3Gbps attraverso tre canali, e questo non è tutto. L’X8 Nighthawk possiede quasi tutte le caratteristiche che si possano immaginare per un router. Possiede il beamforming e il MU-MIMO; funge da server DLNA e FTP; è possibile eseguire le utility VPN; e offre funzionalità di sicurezza come la protezione DoS e un firewall integrato.

Tutte queste funzionalità non sono economiche, i $400 sul cartellino del prezzo del Nighthawk X8 possono far spegnere l’entusiasmo di molti utenti. L’X8 sarà in grado di mantenere una rotta stabile nelle acque agitate delle richieste di rete sempre più ingenti, o si tratta di un relitto in attesa di affondare?

Grosso e affidabile

È impossibile nascondere l’X8 Nighthawk. La massiccia copertura è tre volte le dimensioni di un router standard di casa, e ha quattro antenne in plastica spessa che si attaccano sulla parte retrostante. È così grande che sembra di avere in casa l’attrezzatura utilizzata per comunicare con un rover marziano. Nonostante le sue dimensioni, il suo design semplice nero è abbastanza moderno per adattarsi a qualsiasi home theater, o apparecchiatura avanzata di rete.

Netgear Nighthawk X8

La parte superiore del dispositivo non è piatta, ma è interrotta da due grandi protuberanze. Sono difficili da descrivere, ma servono ad uno scopo importante. Se la superficie del dispositivo fosse stata piatta, qualcuno avrebbe potuto considerare l’idea di impilare un secondo dispositivo sopra di esso, come un modem via cavo o una console di gioco. Ciò potrebbe causare problemi di raffreddamento. Le protuberanze assicurano che nulla possa essere posato sopra il router.

Ciò significa che è necessario trovare lo spazio adatto a questo dispositivo. Non si adatterà alla parte posteriore del ripiano su cui si trova la stampante, né sarà facilmente posizionabile tra i dispositivi dello scaffale di un home theater. Il Netgear Nighthawk X8 è un dispositivo di un certo calibro, e ha bisogno di uno spazio dedicato ad esso per poter svolgere al meglio il suo lavoro.

Sempre connesso

L’X8 dispone di un totale di sette porte Gigabit Ethernet. Una è per Internet nel router, e quattro sono porte LAN tradizionali. Le ultime due sono una coppia di porte aggregate, adatte per lo più ad una maggiore larghezza di banda per soluzioni high-end NAS. Ci sono anche un paio di porte USB, una 3.0 e una 2.0. C’è una selezione abbondante per i dispositivi di rete, per lo storage network, e altre aggiunte a livello di rete.

La connettività wireless è la candelina sulla torta, e il Nighthawk X8 è la fiamma. Possiede un Wi-Fi 802.11ac, con larghezza di banda da 5.3 gigabit al secondo (su più dispositivi), trasmessi da un radiotrasmettitore a 2.4 GHz e da un paio di radiotrasmettitori da 5GHz, e quattro antenne attive. Netgear dice che gli amplificatori Wi-Fi sono adesso presenti nella parte superiore di ogni antenna, piuttosto che sulla scheda madre come al solito. Questo consente sia al segnale di invio che di ricezione di operare senza alcuna interferenza dal resto dei componenti del router.

Prestazioni

La mia casa è una sorta di sfida, anche per i router più potenti. Non solo vi abitano cinque persone, ognuna con più dispositivi, che vivono sotto lo stesso tetto, ma la casa ha tre piani ed è stata costruita nel 1908, con un tornio, pareti di gesso e pavimenti in cemento che costituiscono una seria sfida per ogni tipo di segnale. Nei momenti di massimo utilizzo, c’è la probabilità vi siano fino a quattro istanze separate di Netflix, un computer con un gioco in esecuzione, una console, e molti cellulati collegati alla rete.

Netgear Nighthawk X8Netgear Nighthawk X8

Eppure il Nighthawk non tentenna un attimo neanche quando i film iniziano lo streaming, e Black Ops 3 non si blocca e non lagga assolutamente, anche con pesanti download in esecuzione simultaneamente. Questo è il vero banco di prova per un router rivolto ad appassionati e reti fortemente caricate. La latenza è un problema molto più grande di quanto lo sia la velocità di download.

La copertura è eccellente. Netgear dice che il dispositivo è adatto per le grandi case, e la mia sarebbe probabilmente da considerare tale, e il segnale si è rivelato forte fino all’angolo opposto della casa, con un pavimento sotto e sopra al router.

Software

Ci sono due opzioni per accedere al pannello di amministrazione sul Nighthawk X8. Il primo è attraverso una schermata di accesso standard da browser web, che si apre al primo collegamento, e alla quale si può accedere tramite l’indirizzo IP del router. Nonostante la vasta selezione di funzioni, l’interfaccia web è semplice come quella di qualunque router Netgear, e la documentazione è chiara e dettagliata.

Il router è intuitivo perché i termini e i dettagli indicati dal suo software possono cambiare in base alla complessità del compito da svolgere. Se si sta cercando di fare qualcosa di basilare, il software supporrà che potresti non avere familiarità con la rete e ti offrirà una guida. Ogni checkbox è chiaramente etichettato esattamente con l’opzione che lo riguarda, e contiene spesso frasi formulate sotto forma di domande come ad esempio “ci sono altri router nella tua rete?”

Se ci si immerge in compiti più complessi, tuttavia, come il Port Forwarding, il software presupporrà che si conosca il modo di sfruttare correttamente il pannello di amministrazione, e più probabilmente ti chiederà di creare un gateway. Questo ti aiuterà ad aprirlo, e farà sparire le istruzioni guidate in modo che non possano più rallentare l’esperienza utente.

Gli utenti possono anche accedere al router tramite l’applicazione Netgear Genie. Disponibile per sistemi operativi mobili e desktop, la Genie app permette un facile controllo e diagnostica, e non si ha nemmeno bisogno di essere sulla stessa rete per eseguirla. Questo è un vantaggio per chi ha bisogno di sistemare la rete per i colleghi in ufficio, o regolare le priorità senza fare alt-tab durante una partita in corso.

Garanzia

Il Nighthawk X8 è coperto da una garanzia standard di un anno. Essa comprende una protezione dai difetti di produzione e dalla normale usura durante il primo anno, ma non ai danni accidentali. Per fortuna, la parte superiore dalla strana forma impedisce di tentare di usarlo per impilare oggetti.

Conclusione

A $400, il Nighthawk X8 non è per tutti. La maggior parte degli utenti potranno ancora beneficiare notevolmente dei 5GHz nelle aree affollate, o del MU-MIMO per le reti con un sacco di sistemi. Ma se il gioco è una priorità, gli utenti che si trovano a lottare per la connettività con i loro compagni di stanza potranno desiderare qualcosa di simile al Nighthawk X8. È anche una piacevole scelta set-and-forget, nonostante il prezzo elevato e la commercializzazione di alto livello.

In questo senso, il Nighthawk X8 spunta praticamente ogni elemento immaginabile nella lista delle opzioni che un router wireless dovrebbe supportare, e non ci aspettiamo nulla di meno da un router su questa fascia di prezzo. Ci sono pochissime soluzioni wireless concorrenti, sebbene l’Asus RT-AC5300 che è venduto anch’esso a circa $400, spunti la maggior parte degli stessi elementi. Asus però non è una società dedicata ai router, e il suo back-end e la sua app di supporto non sono storicamente robuste.

I router sono complicati, perché quando tutto funziona bene, il dispositivo scompare. Un router viene notato solo quando qualcosa va storto, e di conseguenza ci sono sempre una serie di opzioni da riconfigurare. Per un’esperienza di rete perfetta, non c’è ancora nessun sostituto per quanto riguarda le connessioni cablate. Ma se non c’è proprio modo di fare un lavoro del genere, un router come il Nighthawk X8 è l’opzione migliore.

Leggi di più:
Miglior Router WIFI
Craccare Password Reti WiFi WPA/WPA2 con Kali Linux e Aircrack-ng

About pcora

Check Also

Il Miglior Antivirus 2018 per PC Windows 10, Windows 7 et 8

Perché hai bisogno di un antivirus e perché dovresti usarlo? A meno che non sia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *