Microsoft ha rivisto i requisiti di sistema per Windows 10

I requisiti di sistema di Windows 10 che Microsoft ha ufficialmente dichiarato inizialmente non hanno subito modifiche per un lungo periodo di tempo. Anche con Windows 8 e Windows 7 i requisiti di sistema sono rimasti immutati. Tuttavia, con il prossimo Windows 10 Anniversary Update, noto anche come Redstone 1, i requisiti di sistema hanno subito un rialzo da parte di Microsoft.

D’ora in poi, le edizioni desktop di Windows 10 richiederanno almeno 2 GB di RAM. In precedenza, questo requisito è stato specificato solo per le versioni a 64 bit di Windows 10, mentre la versione a 32 bit potevano essere utilizzate con 1 GB di RAM.

La maggior parte dei PC moderni sono dotati di almeno 2 GB di RAM, quindi la maggior parte di questi dovrebbe facilmente rispondere a queste nuove esigenze.

Un’altro cambiamento interessante è che le dimensioni minime per lo schermo in Windows 10 Desktop hanno subito cambiamenti. Secondo le nuove modifiche, adesso Windows 10 Desktop può essere utilizzato su dispositivi con schermo da 7″. Questo include i tablet, i convertibili e tutti gli altri dispositivi che sono in grado di eseguire Windows 10 desktop.

Come con Windows 10 Mobile, Microsoft ora permette il funzionamento sui dispositivi con uno schermo da 9″ al massimo. Questo può aiutare gli OEM a portare nuovi dispositivi sul mercato.

Puoi ottenere tutti i dettagli circa i nuovi requisiti di sistema aggiornati per Windows 10 QUI.

Leggi di più:
Miglior Antivirus per Windows 10
Miglior SSD

No Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *